Ferie contratto Ata 2020 quanti giorni spettano e come sono pagate. Come funzionano

Quante ferie spettano al personale Ata 2020 della scuola e come e quando fruire: cosa c’è da sapere e quando si possono monetizzare

Ferie contratto Ata 2020 quanti giorni s

Quanti giorni di ferie spettano a chi ha un contratto Ata 2020?

Il contratto Ata 2020 prevede 32 giorni di ferie e le ferie non godute non sono monetizzabili, eccezion fatta per i casi di eventuale cessazione del rapporto di lavoro, per cui al termine del rapporto lavorativo bisogna corrispondere ai lavoratori quanto dovuto in denaro per le ferie non godute.

Quanti giorni di ferie spettano ai lavoratori con contratto Ata 2020? Le ferie, come previsto dal nostro ordinamento, sono un diritto irrinunciabile dei lavoratori che permettono loro di recuperare le energie psico-fisiche in determinati periodi dell’anno in modo da consentire sempre lo svolgimento del lavoro nel pieno delle possibilità. E, è bene precisarlo, le ferie non possono essere pagate, a parte in alcuni casi.

  • Ferie contratto Ata 2020 quanti giorni spettano
  • Ferie contratto Ata 2020 come sono pagate

Ferie contratto Ata 2020 quanti giorni spettano

Il contratto Ata 2020 prevede 32 giorni di ferie per ogni anno di servizio, periodo durante il quale al dipendente spetta la normale retribuzione, escluse le indennità previste per prestazioni di lavoro aggiuntivo o straordinario e quelle che non siano corrisposte per dodici mensilità.

Cambiano i giorni di ferie per i lavoratori Ata neo-assunti nella scuola che hanno, invece, diritto a 30 giorni lavorativi di ferie che diventano 32 dopo 3 anni di servizio. Per poter fruire dei giorni di ferie spettanti, i lavoratori Ata devono farne richiesta al dirigente scolastico.

I lavoratori con contratto Ata possono godere delle ferie durante i periodi di sospensione delle attività didattiche, mentre durante la rimanente parte dell'anno, possono richiederle per un periodo non superiore a sei giorni lavorativi. Per esigenze personali e di malattia, che impediscono di fruire delle ferie in tutto o in parte nel corso dell'anno scolastico di riferimento, il personale Ata, previo consenso del dirigente scolastico, può fruirne solitamente non oltre il mese di aprile dell'anno successivo.

Ferie contratto Ata 2020 come sono pagate

Le ferie per lavoratori con contratto di lavoro non sono ormai più monetizzabili. Non è, infatti, possibile richiedere la monetizzazione dei giorni di ferie non goduti, per cui tutti i lavoratori con regolare contratto di assunzione Ata 2020 devono usufruire di tutti i giorni di ferie previste.

L’unico caso in cui vengono pagate le ferie ai dipendenti Ata 2020, così come ad ogni altra tipologia di lavoratore con contratto di lavoro, è quello di conclusione del rapporto del lavoro. Nei casi, infatti, di eventuale cessazione del rapporto di lavoro, le ferie non godute nel corso dello stesso rapporto di lavoro sono monetizzabili e vengono pagate ai lavoratori nei termini di legge previsti insieme a relativo Tfr (Trattamento di fine rapporto).

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Puoi Approfondire
Ultime Notizie