Ferie contratto medici ospedalieri 2021 quanti giorni spettano e come sono pagate secondo leggi in vigore

Spetta la normale retribuzione mensilmente prevista per il periodo di ferie dei medici: cosa prevedono contratto e regole in vigore

Ferie contratto medici ospedalieri 2021

Come sono pagate le ferie del contratto medici ospedalieri 2021?

Durante il periodo di ferie a lavoro, essendo un periodo di astensione dal lavoro retribuito per legge, i medici con contratto medici ospedalieri 2021 hanno diritto a percepire la normale retribuzione prevista senza alcuna trattenuta né riduzione. Le ferie, inoltre, come stabilito dalle norme in vigore, sono un diritto irrinunciabile e nel contratto medici ospedalieri 2021 non sono monetizzabili, se non al momento della cessazione del rapporto di lavoro.
 

Quanti giorni di ferie spettano a medici assunti con contratto medici ospedalieri 2021? Il contratto medici ospedalieri 2021 disciplina il lavoro medico all’interno delle strutture pubbliche con norme specifiche relative a stipendi da erogare in base a ruolo del medico, fruizione di permessi e ferie, casi di malattia, licenziamento, calcolo ed erogazione del Tfr, ecc. In questo pezzo ci occupiamo specificatamente del capitolo ferie del contratto medici ospedalieri 2021.

  • Quanti giorni di ferie spettano a medici con contratto medici ospedalieri 2021
  • Ferie contratto medici ospedalieri 2021 come sono pagate

Quanti giorni di ferie spettano a medici con contratto medici ospedalieri 2021

Stando a quanto previsto dalle leggi in vigore, chi ha un contratto medici ospedalieri ha diritto, per ogni anno di servizio prestato, a: 
28 giorni di ferie nel caso di distribuzione dell'orario settimanale di lavoro su cinque giorni, in cui il sabato è considerato non lavorativo;
32 giorni di ferie nel caso di distribuzione del lavoro su sei giorni, sabato compreso. 

Ferie contratto medici ospedalieri 2021 come sono pagate

Durante il periodo di ferie a lavoro, essendo un periodo di astensione dal lavoro retribuito per legge, i medici con contratto medici ospedalieri 2021 hanno diritto a percepire la normale retribuzione prevista senza alcuna trattenuta né riduzione. 

Le ferie, come stabilito dalle norme in vigore, sono un diritto irrinunciabile e nel contratto medici ospedalieri 2021 non sono monetizzabili, se non al momento della cessazione del rapporto di lavoro.

Il Ccnl dell'area della dirigenza medica per medici ospedalieri prevede che le ferie arretrate siano pagate al lavoratore solo quando, all'atto della cessazione del rapporto, non risultino fruite o per esigenze di servizio o per cause indipendenti dalla volontà del dirigente medico. 
 

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il