Finanziamento per comprare auto meglio farlo con concessionaria, banca o finanziaria. Cosa scegliere

Esempi concreti e reali di finanziamento per comprare auto. Il risultato è di sicuro interesse perché emerge con estrema chiarezza la differenza di prezzo del prestito applicata.

Finanziamento per comprare auto meglio f

Quale finanziamento è meglio scegliere per comprare auto?

Le tre formule più classiche per acquistare un'auto con finanziamento sono quelle con concessionaria, banca o finanziaria. In tutti i casi, chi si fa finanziare il prestito paga sempre di più rispetto a chi paga tutto e subito. In linea di massima, le finanziarie erogano al cliente la cifra richiesta senza aggiungere altro. Ma attenzione ai tassi di interesse.

Non è mai banale il momento dell'acquisto di un'auto nuova, qualunque sia l'importo richiesto. Nel caso in cui sia impossibile pagare in contanti, con chi attivare il finanziamento per il versamento a rate?

Con la concessionaria, la banca o con una finanziaria? Attivare un finanziamento significa molto semplicemente chiedere un prestito e su questa somma occorre calcolare gli interessi, espressi sotto forma di Tan e Taeg.

Non solo, ma non bisogna perdere di vista altri dettagli di primaria importanza che fanno schizzare la spesa finale verso l'altro, come le spese aggiuntive e il piano di ammortamento. La regola generale è che più quest'ultimo è lungo e maggiore è il prezzo finale che si andrà a pagare per il prestito e dunque per l'auto. Vediamo quindi

  • Comprare auto: quale finanziamento scegliere tra concessionaria, banca o finanziaria
  • Esempi concreti e reali di finanziamento per comprare auto

Comprare auto: quale finanziamento scegliere tra concessionaria, banca o finanziaria

Ad aver effettuato una simulazione reale sulla spesa per finanziamento ci ha pensato Corriere Motori che ha effettuato il confronto dei prezzi tra concessionario, banca e finanziaria.

E lo ha fatto fingendo di voler comprare una nuova auto per la città tra Fiat Panda Hybrid Trussardi, Toyota Yaris 1.0 Cool e Nissan Micra Acenta IG T 100. La spesa totale comprende eventuali anticipi più il costo totale del finanziamento.

Quest'ultima voce può comprendere eventuali spese accessorie. Il risultato è di sicuro interesse perché emerge con estrema chiarezza la differenza di prezzo del prestito applicata.

A variare notevolmente sono proprio Tan e Taeg con il primo che indica il Tasso annuale nominale ovvero quello fisso nel tempo, e il secondo che è il Tasso annuo effettivo globale che include anche le spese di gestione della pratica o le modalità di pagamento.

Esempi concreti e reali di finanziamento per comprare auto

Analizziamo quindi gli esempi concreti di finanziamento auto proposti da Corriere Motori. Il primo riguarda Fiat Panda Hybrid Trussardi ovvero una delle versioni speciali della popolare auto per la città dello storico marchio italiano. Il prezzo di listino di 17.100 euro mentre la richiesta finanziamento simulata è di di 11.900 euro (70%).

  • Finanziaria (Findomestic): 20.203 euro (spesa totale), 90 rate al mese da 166,71 euro (Tan 6,38%, Taeg 6,57%), 15.003 euro di finanziamento totale
  • Banca (CheBanca!): 18.572 euro (spesa totale), 84 rate al mese da 556 euro (Tan 9,49%, Taeg 11,17%), 13.372 euro di finanziamento totale
  • Concessionaria (prezzo scontato di 14.550 euro con pack D-Fence): 18.779 euro (spesa totale), 17 rate al mese da 139 euro e altre 72 rate da 228 euro (Tan 6,85%, Taeg 8,64%), senza anticipo e rata finale

Il secondo esempio coinvolge un'altra city car molto popolare, Toyota Yaris 1.0 Cool. In questo caso il prezzo di listino di 15.300 euro mentre la richiesta di finanziamento è un po' più bassa, 10.700 euro, sempre equivalente al 70%.

  • Finanziaria (Findomestic): 16.340 euro (spesa totale), 36 rate al mese da 326 euro (Tan 6,14%, Taeg 6,32%), 11.740 euro di finanziamento totale
  • Banca (CheBanca!): 17.140 euro (spesa totale), 36 rate al mese da 347 euro (Tan 9,49%, Taeg 10,79%), 12.540 euro di finanziamento totale
  • Concessionaria (prezzo scontato di 10.850 euro): 12.524 euro (spesa totale), 47 rate al mese da 99,51 euro (Tan 5,99%, Taeg 9,13%), anticipo di 4.050 euro, rata finale di 3.798 euro

Infine, ecco il caso della nuova Nissan Micra Acenta IG T 100 con prezzo di listino di 16.730 euro e richiesta finanziamento di 11.900 euro (70%).

  • Finanziaria (Agos): 17.830 euro (spesa totale), 36 rate al mese da 355 euro (Tan 4,45%, Taeg 6,11%), 12.800 euro di finanziamento totale
  • Banca (CheBanca!): 18.734 euro (spesa totale), 36 rate al mese da 380 euro (Tan 9,49%, Taeg 10,49%), 13.704 euro di finanziamento totale
  • Concessionaria (prezzo scontato di 12.800 euro): 15.760 euro (spesa totale), 36 rate al mese da 178,98 euro (Tan 5,99%, Taeg 8,03%), anticipo di 2.123 euro e rata finale di 7.194 euro

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il
Ultime Notizie