Furgoni a passo lungo, corto o medio. Le misure e differenze

Scegliere un furgone a passo lungo vuol dire in prima battuta privilegiare l'abitabilità e dunque fruire di maggiore spazio per i passeggeri per il trasporto di prodotti.

Furgoni a passo lungo, corto o medio. Le

Quali sono le misure e le differenze dei furgoni?

I furgoni possono essere a passo corto, medio o lungo. Quelli a passo lungo (fino a oltre 7 metri di lunghezza) privilegiano l'abitabilità e dunque fruire di maggiore spazio per i passeggeri e per il trasporto di merce e prodotti. I furgoni a passo medio (fino a 5 metri di lunghezza) sono a metà strada in termini di potenza, dimensioni, capacità di seduta e di carico. I furgoni a passo corto (fino a 4-5 metri) fanno invece dell'agilità il punto di forza.

Quando si dice che le dimensioni contano perché soprattutto nel caso dei furgoni, la lunghezza del passo è un elemento decisivo, nel bene e nel male ovvero con tutti i vantaggi e gli svantaggi che porta con sé. Prima di vedere differenze e misure ovvero i modelli tra cui scegliere, è bene precisare cosa si intende per passo.

Questa definizione indica la distanza tra l'asse della ruota anteriore e quello della ruota posteriore, naturalmente collocata sullo stesso lato. Si tratta di un valore di fondamentale importanza perché incide in maniera rilevante su maneggevolezza, stabilità, abilità e capacità di accogliere beni e prodotti.

Questo parametro va comunque valutato anche con la massa complessiva del furgone e la distribuzione affinché a prevalere sia comunque l'equilibrio. I nuovi furgoni hanno innalzato notevolmente il tasso di affidabilità, anche grazie all'introduzione di massicce dosi di tecnologie, e si caratterizzano per essere veicoli modulari e versatili per soddisfare le esigenze di trasporto.

Ma di alcune caratteristiche non si può proprio fare a meno, come la robustezza e la sicurezza e in questa partita un ruolo fondamentale viene ricoperto dal passo. Vediamo quindi

  • Furgoni a passo lungo
  • Furgoni a passo medio
  • Furgoni a passo corto

Furgoni a passo lungo

Scegliere un furgone a passo lungo vuol dire in prima battuta privilegiare l'abitabilità e dunque fruire di maggiore spazio per i passeggeri e per il trasporto di merce e prodotti.

Allo stesso tempo, per via del miglior bilanciamento generale e della equilibrata distribuzione dei pesi, la stabilità è garantita anche nelle curve più impegnative. Provando a fare alcuni esempi concreti, pensiamo a

  • Mercedes Sprinter L4h3: 6,940 m (lunghezza), 2,705 m (altezza), 1,993 m (larghezza)
  • Ford Transit L4H3: 6,704 m (lunghezza), 2,781 m (altezza), 1,986 m (larghezza)
  • Fiat Ducato L4H3: 6,363 m (lunghezza), 2,764 m (altezza), 2,050 m (larghezza)
  • Citroen Boxer L4H3: 6,363 m (lunghezza), 2,764 m (altezza), 2,050 m (larghezza)
  • Opel Movano L3H3: 6,198 m (lunghezza), 2,744 m (altezza), 2,070 m (larghezza)
  • Peugeot Boxer lungo: 5,990 m (lunghezza), 2,250 m (altezza), 2,050 m (larghezza)

Furgoni a passo medio

Come lascia immaginare lo stesso nome, i furgoni a passo medio sono a metà strada in termini di potenza, dimensioni, capacità di seduta e di carico tra quelli a passo lungo e quelli a passo corto.

Anche in questo caso, se c'è una caratteristica predominante è l'estrema varietà di scelta con i differenti costruttori che cercano di posizionarsi anche su questo specifico segmento di mercato che risponde a richieste ben precise. Ecco dunque che alcune delle soluzioni adesso disponibili sono

  • Fiat Scudo L1: 4,805 m (lunghezza), 1,980 m (altezza), 1,895 m (larghezza)
  • Volkswagen Caddy maxi: 4,878 m (lunghezza), 1,831 m (altezza), 1,793 m (larghezza)
  • Mercedes Vito Compact: 4,895 m (lunghezza), 1,875 m (altezza), 1,906 m (larghezza)
  • Renault Master corto: 4,899 m (lunghezza), 2,233 m (altezza), 1,990 m (larghezza)
  • Volkswagen Transporter: 4,904 m (lunghezza), 1,990 m (altezza), 1,904 m (larghezza)
  • Peugeot Traveller-Expert standard: 4,956 m (lunghezza), 1,920 m (altezza), 1,920 m (larghezza)

Furgoni a passo corto

I furgoni a passo corto fanno invece dell'agilità il loro punto di forza, rivelandosi particolarmente comodi e strategici negli ambienti urbani. Senza dubbio la capacità di carico è inferiore, ma compensata da una elevata maneggevolezza e da un più elevato trasferimento di peso.

Sono anche tendenzialmente più facili ed economici da gestire e a fare la differenza sono sempre le esigenze personali. Alcuni esempi sono

  • Citroen Berlingo corto: 3,864 m (lunghezza), 1,721 m (altezza), 1,684 m (larghezza)
  • Fiat Fiorino: 3,959 m (lunghezza), 1,782 m (altezza), 1,716 m (larghezza)
  • Renault Kangoo: 4,282 m (lunghezza), 1,839 m (altezza), 1,829 m (larghezza)
  • Volkswagen Caddy: 4,408 m (lunghezza), 1,822 m (altezza), 1,793 m (larghezza)
  • Peugeot Traveller-Expert compact: 4,606 m (lunghezza), 1,920 m (altezza), 1,920 m (larghezza)
  • Citroen Jumpy Corto: 4,609 m (lunghezza), 1,892 m (altezza), 1,920 m (larghezza)

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il
Ultime Notizie