Gomme termiche: quando metterle e come funzionano

Come funzionano e quando montare le gomme termiche: periodo obbligatorio ed eventuali sanzioni previste. Come sono fatte

Gomme termiche: quando metterle e come funzionano

Quando si usano le gomme termiche?

Le gomme termiche, o invernali, devono essere solitamente usate nel periodo invernale. Stando a quanto stabilito dalla legge italiana, è obbligatorio l'uso delle gomme termiche dal 15 novembre al 15 aprile, considerando l'arrivo del periodo invernale, le temperature in picchiata e la comparsa di ghiaccio e neve sulle strade. Le gomme termiche, infatti, per la loro realizzazione garantiscono maggiore aderenza su strada, assicurando sicurezza agli automobilisti.

 

Le gomme termiche, da un punto di vista estetico di realizzazione, si riconoscono per la presenza di un simbolo sulla spalla dello pneumatico che rappresenta un fiocco di neve. Rispetto alle normali coperture estive, le gomme termiche sono costruite con composti di gomma che tendono a conservare l’elasticità alle temperature più rigide, garantendo pertanto una migliore aderenza al suolo. Diverso anche il disegno del battistrada, dotato di scanalature più numerose e più profonde.

Gomme termiche: quando metterle

Le gomme termiche devono essere montate sui diversi veicoli nel periodo invernale: l’obbligo di dotazione di tali gomme nel nostro Paese è nel periodo compreso tra il 15 novembre e il 15 aprile e chi non rispetta questo obbligo è soggetto a multe. Le sanzioni previste hanno un diverso valore in base alle strade sulle quali si viene beccati senza pneumatici invernali e sono comprese:

  1. tra i 41 e i 168 euro se nel periodo riportato si circola nei centri abitati senza gomme termiche;
  2. tra i 84 e i 335 euro se nel periodo riportato si circola in autostrada o nelle strade extraurbane senza gomme termiche.

L’obbligo di circolare con gli pneumatici invernali vale per tutti i veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote ed i motocicli che non possono circolare in caso di neve o ghiaccio sulla strada e/o di fenomeni nevosi in atto.

Gomme termiche: come funzionano

Le gomme termiche riportano il simbolo M+S insieme a quello del fiocco di neve sul fianco. Secondo quanto disposto dalla Direttiva europea, gli pneumatici da utilizzare sono quelli conformi all'omologazione prevista dalla Direttiva 92/23/CEE del Consiglio delle Comunità Europee, cioè secondo il corrispondente regolamento UNECE, muniti del previsto marchio di omologazione.

Ogni pneumatico di un veicolo, infatti, ha un simbolo della categoria di velocità compatibile con la velocità massima del veicolo dichiarata dal costruttore o col relativo rapporto carico-velocità. In alternativa alle gomme termiche, si possono continuare ad avere le gomme estive a patto che si portino catene a bordo o montare gomme cosiddette ‘all season’ o ‘4 stagioni’, cioè gomme che possono essere impiegate sia durante la stagione estiva sia durante quella invernale.



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie