I controlli del Fisco sul 730 2020 precompilato. Ecco quali saranno le verifiche

Spese per casa e per familiari a carico nel mirino dei controlli del Fisco per dichiarazioni dei redditi precompilate con 730

I controlli del Fisco sul 730 2020 preco

Quali saranno le verifiche del Fisco su 730 2020 precompilato?

I controlli del Fisco sui modelli di dichiarazione dei redditi 730 2020 precompilato, soprattutto se modificati, si concentreranno soprattutto su spese per casa e familiari a carico, comprese spese sanitarie, per l’università dei figli e l’asilo nido.

All'indomani della disponibilità del modello 730 2020 precompilato sul sito dell'Agenzia delle Entrate e in vista della data per l'avvio di modifiche, correzioni e integrazioni, le Entrate si preparano a verificare accuratamente quanto inserito nei 730 2020 precompilati. Quali sono le verifiche che l'Agenzia delle Entrate farà sul 730 2020 precompilato?

  • Controlli del Fisco sul 730 2020 precompilato
  • Quali saranno le verifiche del Fisco su 730 2020 precompilato


Controlli del Fisco sul 730 2020 precompilato

Generalmente quando il modello 730 precompilato viene reso disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, i contribuenti possono visualizzare la propria dichiarazione dei redditi già precompilata per accertarsi che tutti i dati e le informazioni inserite in possesso dell’Anagrafe Tributaria, grazie ad incroci di dati Inps, banche, ecc, siano corretti.

Nel caso di correzioni o modifiche da apportare, i contribuenti possono operare sulla dichiarazione dei redditi precompilata cambiando alcuni dato i aggiungendone altri o integrando il modello di dichiarazione dei redditi precompilata con informazioni mancanti. Se il 730 2020 precompilato viene accettato dal contribuente e rinviato alle Entrate senza apportare alcuna modifica, correzione o integrazione, difficilmente partono i controlli del Fisco.

Al contrario, quando si apportano modifiche o integrazioni ai dati riportati nel modello 730 precompilato è molto più probabile che si finisca nel mirino dei controlli dell'Agenzia delle Entrate, soprattutto se modifiche e integrazioni di dati e informazioni riguardano le spese da detrarre.

Quali saranno le verifiche del Fisco su 730 2020 precompilato

Le verifiche da parte del Fisco sui 730 2020 precompilato riguarderanno soprattutto spese per la casa e spese per familiari a carico che potranno essere ancora modificate e inserite fino al prossimo 14 maggio. Secondo l’Agenzia delle Entrate, queste due voci sono quelle che vengono maggiormente corrette o modificate dai contribuenti rispetto a quanto inserito nel modello precompilato.

Relativamente ai dati inseriti per casa e immobili e spese per familiari a carico le verifiche del Fisco si concentreranno soprattutto su:

  • informazioni mancanti o non aggiornate sui contratti di affitto, se per esempio non è stato verificato l’eventuale adeguamento Istat del canone;
  • variazioni verificatesi nel 2019, come un cambio di proprietà o di residenza, ma non riscontrate in dichiarazione dei redditi precompilata;
  • eventuali dati riportati da terzi ma che non sono stati inseriti nella dichiarazione dei redditi precompilata;
  • spese per i familiari secondo la percentuale di carico;
  • spese sanitarie, tra cui rientrano anche dietisti e fisioterapisti per cui sembra che quest’anno siano state sostenute spese superiori;
  • spese per l’università dei figli;
  • spese per l’asilo nido dei bambini, soprattutto nei confronti di chi ha richiesto il bonus nido all’Inps.
  •  

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie