I migliori pneumatici all season 2021 a confronto. Marche, prezzi e caratteristiche

Le gomme 4 stagioni sono un compromesso tra pneumatici invernali ed estivi, ma non tutti sono in grado di offrire le migliori garanzie.

I migliori pneumatici all season 2021 a

Pneumatici all season 2021, quali sono i migliori?

Tra le gomme 4 stagioni consigliate ci sono Goodyear Vector 4 Season G, Michelin CrossClimate +, Nokian Weatherproof, Uniroyal AllSeasonExpert 2.

L'utilità di installare pneumatici all season 2021 è presto detta: la mescola di questi pneumatici, la scolpitura e le caratteristiche tecniche sono tali da rivelarsi adatti in ogni periodo dell'anno. Sia nella stagione calda e sia in quella fredda, sugli asfalti caldi e sui terreni bagnati.

In pratica viene a cadere l'obbligo di sostituire due volte all'anno (il 15 aprile e il 15 novembre) gli pneumatici ovvero da invernali ed estivi e viceversa. L'automobilista va quindi incontro a un risparmio di spesa poiché deve comprare un solo treno anziché due di gomme. Tuttavia c'è un prezzo non economico da pagare.

Non c'è infatti dubbio che le performance di uno pneumatico invernale sia migliore su un terreno bagnato rispetto a uno pneumatico estivo. Allo stesso tempo ci sono altri fattori da considerare, come la maggiore rapidità di usura e una minore silenziosità nella fase di rotolamento.

Ecco perché la scelta deve essere sempre fatta in maniera consapevole, tenendo conto delle strade percorse ovvero delle condizioni climatiche e dei chilometri percorsi. Vediamo quindi:

  • Pneumatici all season 2021, i migliori per caratteristiche
  • Il test di valutazione dei migliori pneumatici all season

Pneumatici all season 2021, i migliori per caratteristiche

Tra i numerosi test effettuati sui migliori pneumatici all season, prendiamo in considerazione quello del TCS che ha preso in considerazione 7 modelli di pneumatici 4 stagioni, confrontando le prestazioni con quelle degli pneumatici invernali ed estivi.

Come era lecito aspettarsi, le performance non sono state di primo piano ovvero non sono paragonabili a quelle delle gomme invernali ed estivi:

  • Continental AllSeasonContact: miglior voto su neve, miglior voto su ghiaccio, miglior voto per consumo di carburante, ottimo per usura, ma lievi debolezze su bagnato, lievi debolezze su neve, debolezze su asciutto
  • Goodyear Vector 4 Season G: miglior voto su ghiaccio, ottimo per usura, buono per consumo di carburante, ma lievi debolezze su bagnato, debolezze su neve, debolezze su asciutto
  • Michelin CrossClimate +: miglior voto su asciutto, miglior voto su ghiaccio, miglior voto per usura, buono per consumo di carburante, ma lievi debolezze su asciutto, lievi debolezze su bagnato, debolezze su neve
  • Nokian Weatherproof: miglior voto su neve, buono per consumo di carburante, ma lievi debolezze su bagnato, lievi debolezze su neve e ghiaccio, pneumatico più rumoroso, debolezze su asciutto
  • Uniroyal AllSeasonExpert 2: miglior voto su neve e ghiaccio, miglior voto per rumore, ottimo per usura, buono per consumo di carburante, ma lievi debolezze su bagnato, lievi debolezze su neve, debolezze su asciutto
  • Vredestein Quatrac pro: miglior voto per rumore, ottimo per usura, buono per consumo di carburante, ma debolezze su asciutto, lievi debolezze su bagnato, lievi debolezze su ghiaccio, molto debole su neve
  • Bridgestone Weather Control A005: miglior voto su asciutto, miglior voto su bagnato, miglior voto su ghiaccio, buono per consumo di carburante, ma lievi debolezze su asciutto, durata chilometrica più bassa, molto debole su neve

Secondo il TCS, per via del fatto di essere dei prodotti di compromesso, "gli pneumatici 4 stagioni sono sempre in svantaggio. Soprattutto, non sono in grado di eguagliare i risultati degli pneumatici stagionali in condizioni estreme".

Il test di valutazione dei migliori pneumatici all season

TCS ha analizzato le prestazioni su fondo asciutto, fondo bagnato, neve, ghiaccio, comfort e rumore, consumo di carburante, usura e alta velocità.

Ciascuno di questi parametri è stato oggetto di valutazione ovvero eccellente per lo pneumatico che fornisce prestazioni superiori alla media in tutti i criteri; molto consigliato per lo pneumatico che soddisfa tutti i requisiti di sicurezza ed ecologici rilevanti; consigliato per lo pneumatico può essere leggermente carente in singoli criteri; consigliato con riserva per lo pneumatico che presenta nette debolezze in singoli criteri; non consigliato per lo pneumatico che, nel complesso, presenta grosse debolezze.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il