I migliori servizi online e sul territorio per dare propria auto usata da vendere

Il conto vendita è certamente tra le formule più comuni per cercare di vendere la propria auto. In buona sostanza viene incaricato un altro soggetto a trovare un acquirente.

I migliori servizi online e sul territor

Quali sono i migliori servizi online e sul territorio per vendere un'auto usata?

Tra le formule da per dare propria auto usata ci sono il conto vendita, la procura a vendere, l'intermediazione tra privati e la permuta auto, ciascuna con caratteristiche proprie.

Vendere un'auto usata facendo affidamento solo sulle proprie forze potrebbe rivelarsi un'operazione piuttosto impegnativa.

Serve infatti tempo ma è anche necessario affrontare una serie di pratiche burocratiche oltre che avviare una trattativa con il potenziale acquirente che potrebbe non rivelarsi così semplice. La soluzione è affidarsi a uno dei vari servizi online e sul territorio per dare propria auto usata da vendere:

  • Conto vendita per dare propria auto usata da vendere
  • Procura a vendere dell'auto usata
  • Vendita auto usate con l'intermediazione tra privati
  • Permuta auto solo a determinate condizioni
  • Attenzione al passaggio di proprietà

Conto vendita per dare propria auto usata da vendere

Il conto vendita è certamente tra le formule più comuni per cercare di vendere la propria auto. In buona sostanza viene incaricato un altro soggetto a trovare un acquirente. Le strade sono due: da una parte è possibile affidarsi a un servizio online, prestando sempre la massima attenzione all'affidabilità dell'intermediario; dall'altra nelle singole città non è affatto difficile trovare chi si incarica della vendita.

Pensiamo ad esempio agli stessi concessionari con i loro ampi spazi espositivi, ma anche con la rete commerciale in grado di sfruttare. Va da sé che l'obiettivo dell'intermediario è massimizzare la vendita ovvero ricavare una quota che sia il più elevata possibile dalla cessione dell'auto. A tal proposito, tra le parti c'è la massima libertà di contrattazione ovvero il venditore può imporre le proprie condizione.

Ad esempio può chiedere una percentuale sul prezzo di vendita del veicolo oppure una commissione fissa. L'aspetto a cui prestare la massima attenzione è anche un altro ovvero l'inclusione o meno delle spese per le pratiche auto.

Procura a vendere dell'auto usata

Per procura a vendere si intende quindi l'assegnazione a un venditore del potere di trovare un acquirente dell'auto usata al proprio nostro. In pratica sono ceduti i diritti di commercializzazione e di trattativa, ma con una precisazione fondamentale: la procura delega il concessionario a vendere l'auto senza alcun trasferimento di proprietà.

Non basta una stretta di mano così come non è sufficiente un semplice documento redatto su carta semplice. La firma del proprietario dell'auto usata deve infatti essere autenticata dal notaio ai fini della validità della procura di vendita. L'assegnazione di questo incarico non è a tempo indeterminato poiché le parti possono stabilire una durata, al termine della quale decidere se rinnovare l'accordo oppure scioglierlo.

Vendita auto usate con l'intermediazione tra privati

Vale quindi la pena considerare un servizio di intermediazione tra privati per la vendita di auto usate, di cui sono disponibili numerosi servizi online.

I vantaggi sono presto detti: la riduzione delle incombenze burocratiche, il risparmio di tempo, il mantenimento di un prezzo fisso di vendita, la realizzazione delle foto, l'assistenza di personale esperto e la promozione assicurata. Ricordiamo che in tutti i casi Il veicolo rimane sempre nelle mani del proprietario fino al momento della consegna delle chiavi.

Permuta auto solo a determinate condizioni

Un'altra soluzione da considerare quando c'è di mezzo la vendita di un'auto usata è la permuta. Tuttavia c'è una prima condizione di base che non è aggirabile ed è l'associazione della vendita a un acquisto. Ecco quindi che nel caso di permuta con un concessionario è indispensabile acquistate un nuovo modello, sia esso nuovo o usato.

C'è poi una seconda condizione da considerare. Il prezzo dell'auto da vendere deve essere più basso di quello dell'auto da comprare. Non solo non ci deve essere esborso di denaro da parte della società concessionaria. Ma alcune fissano una percentuale massima di valore del veicolo da vendere.

In termini legali ovvero secondo il Codice civile, la permuta è il contratto che ha per oggetto il reciproco trasferimento della proprietà di cose, o di altri diritti, da un contraente all'altro.

Attenzione al passaggio di proprietà

Il suggello alla vendita dell'auto usata è la registrazione del passaggio di proprietà dell'auto al Pra (Pubblico registro automobilistico). Si tratta dell'operazione che sancisce il cambio di intestazione e ha un costo di 32 euro che si aggiunge alle altre spese da mettere in conto.

Si tratta dell'Imposta provinciale di trascrizione che varia in base al tipo di veicolo e della provincia di residenza, all'imposta di bollo per aggiornamento carta di circolazione che ammonta a 16 euro, ai diritti DTT di 10,20 euro e agli emolumenti Aci di 27 euro.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il
Ultime Notizie