I suv più attesi in uscita in Italia nel 2022. Marche, modelli e prezzi

Sarà un 2022 nel segno dei nuovi suv. Ecco i modelli più attesi in Italia di alcuni dei principali costruttori.

I suv più attesi in uscita in Italia nel

Suv 2022 più attesi in Italia, quali sono?

La nostra selezione sui suv più attesi in Italia nel 2022 comprende, Alfa Romeo Tonale, Nissan Ariya, Honda HR-V, Toyota Aygo, Jeep Grand Cherokee, Skoda Karoq, Honda CR-V, Volvo C40, Volkswagen Taigo.

Tutti gli anni c'è sempre molto attesa per l'uscita di nuovi suv e crossover, il segmento di mercato che ancora oggi continua a essere quello più ricercato dai guidatori.

Con una novità rispetto al recente passato ovvero la disponibilità di modelli alimentati con motorizzazioni differenti rispetto ai tradizionali propulsori monofuel benzina e diesel. Approfondiamo meglio:

  • Suv 2022 più attesi in Italia, quali sono

  • Marche, modelli e prezzi suv più attesi in Italia

Suv 2022 più attesi in Italia, quali sono

Andando allora alla ricerca delle novità in ambito suv per il 2022, la scelta è piuttosto ampia in quanto le principali case automobilistiche hanno messo a punto la propria gamma con cui conquistare nuove porzioni di mercato. La nostra selezione sui suv più attesi in Italia nel 2022 si concentra su:

  • Alfa Romeo Tonale

  • Nissan Ariya

  • Honda HR-V

  • Toyota Aygo

  • Jeep Grand Cherokee

  • Skoda Karoq

  • Honda CR-V

  • Volvo C40

  • Volkswagen Taigo

Marche, modelli e prezzi suv più attesi in Italia

C'è grande attesa per Alfa Romeo Tonale, il nuovo suv del Biscione. Lungo circa 450 cm, nasce sul pianale della Jeep Compass, alleggerito, allargato e irrigidito. Ha il motore trasversale, la trazione anteriore o 4x4, il cambio manuale o a doppia frizione e sospensioni McPherson. All'interno c'è posto per un cruscotto digitale configurabile. Sotto al cofano sono attesi il quattro cilindri 1.3 T4 turbo a benzina in versione ibrida ricaricabile e, a diesel, il 1.6 e il 2.0 Multijet. Da scoprire la disponibilità di un ibrido leggero a benzina.

Il 2022 è l'anno di Nissan Ariya, il suv che porta al debutto la piattaforma dei prossimi modelli elettrici del marchio giapponese. Lunga 460 cm, è proposta con batterie e motori di vari potenza. La migliore autonomia dichiarata è di 460 chilometri e spetta alla 4x4 bimotore. La versione d'ingresso ha una unità a corrente da 218 CV e 360 chilometri di percorrenza, collegata alle ruote anteriori. La plancia presenta due monitor dedicati al cruscotto e ai servizi di bordo inseriti in un unico grande elemento.

Honda HR-V vedrà la luce solo in versione ibrida con sistema basato sull'evoluzione del motore 1.5 a benzina che muove le ruote solo oltre una certa velocità. Il quattro cilindri aziona un generatore che ricarica le batterie mentre l’auto viaggia in elettrico. Pratico il divano con seduta sollevabile, che permette di caricare oggetti alti e stretti nell'abitacolo. Optional o di serie sono il portellone motorizzato, il tetto panoramico, cerchi fino a 18 pollici, i fari full led automatici e il climatizzatore bizona.

Tra i modelli più attesi dell'anno c'è Toyota Aygo, terza edizione del mini crossover giapponese che nasce sulla base della piattaforma TNGA-B della Yaris. Appena più lunga del modello attuale, l’auto si distingue per i vistosi fari collegati da sottili fasce luminose a led, i fanali verticali e le ruote posizionate alle quattro estremità della carrozzeria. Il lunotto è maggiormente inclinato, mentre sul tetto trovano posto barre poco sporgenti. La trazione è anteriore e i motori sono solo a benzina. Una variante elettrica non è per ora prevista.

L'inizio del 2022 segna l'entrata sul mercato di Jeep Grand Cherokee. Tutta nuova, ha finiture curate e un sistema multimediale basato su Android Automotive. Le sospensioni anteriori sono a quadrilatero deformabile, quelle posteriori multibraccio. In Italia è attesa solo in versione ibrida plug-in. Equipaggiata con motore e trasmissione della Jeep Wrangler PHEV: quattro cilindri 2.0 turbo abbinato a un'unità elettrica integrata nel cambio automatico a otto marce con ridotte.

In rampa di lancio per il 2022 c'è anche Skoda Karoq, ma con pochi cambiamenti alla carrozzeria e miglioramenti ai sistemi di sicurezza e infotainment. Atteso con alimentazione a benzina o diesel.

Per la fine del 2022 è attesa la sesta generazione di Honda CR-V che cresce nelle dimensioni ed è offerta solo in versione ibrida. A bordo trovano spazio i più recenti sistemi di sicurezza, fino alla guida semiautonoma.

Lungo 443 cm, Volvo C40 è un suv-coupé già ordinabile online nell'allestimento 1st Edition AWD 4x4: due motori elettrici per 408 CV complessivi e 420 chilometri di autonomia dichiarata. L'accelerazione ufficiale è di 4,9 secondi per lo 0-100 chilometri orari. Quella a trazione anteriore arriverà più avanti. Secondo la casa automobilistica svedese sono sufficienti 33 minuti per riportare la batteria dal 10 all'80% collegando l'auto a una colonnina da 150 kW. Il sistema multimediale si basa su Android Automotive e offre i servizi di Google.

Nonostante le forme da coupé, Volkswagen Taigo offre un bagagliaio ampio: 438 litri con cinque persone a bordo. Sotto al cofano la scelta è tra il benzina 1.0 a tre cilindri da 95 o 110 CV o il motore 1.5 con un pistone in più da 150 CV. Il volante ha la superficie capacitiva, per verificare che il guidatore abbia sempre le mani sulla corona.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il