Infortuni contratto giornalisti 2021 come funzionano secondo regole in vigore 2021

Durata massima, retribuzione prevista e doveri del lavoratore: quali sono le regole previste dal contratto giornalisti 2021 in caso di infortuni

Infortuni contratto giornalisti 2021 com

Qual è la retribuzione prevista dal contratto giornalisti 2021 nel caso di infortuni?

Stando a quanto previsto dalle regole in vigore 2021, il contratto giornalisti nei casi di infortuni prevede per il lavoratore il diritto a percepire l'intero stipendio normalmente spettante per i primi sei mesi di assenza, metà della normale retribuzione spettante per i successivi sei mesi e nessuna retribuzione per gli ultimi tre mesi previsti di assenza senza rischio di perdita del posto di lavoro.
 

Il contratto giornalisti 2021 prevede regole e norme specifiche per la definizione di ogni aspetto contrattuale di tutti i lavoratori, non solo relative a inquadramento professionale e relativo stipendio, ma anche relativamente a maturazione di ferie e permessi, malattia e infortunio, licenziamento e dimissioni, orario di lavoro ordinario, straordinario, notturno, festivo, riposi, ecc. Vediamo di seguito come funzionano gli infortuni nel contratto giornalisti 2021.

  • Infortuni contratto giornalista 2021 quanto può durare assenza da lavoro
  • Retribuzione durante periodo infortunio contratto giornalista 2021

Infortuni contratto giornalista 2021 quanto può durare assenza da lavoro

Le regole attualmente in vigore prevedono che il giornalista che si assenta dal lavoro a causa di infortunio, anche nel caso di praticanti, ha diritto a conservare, secondo quanto stabilito dal relativo ccnl giornalisti 2021, il posto di lavoro fino a quando non raggiunge di nuovo idoneità all'esercizio del lavoro.

In ogni caso, il periodo di assenza del giornalista dal lavoro a causa di infortuni con diritto alla conservazione del posto di lavoro è di massimo 15 mesi. Precisiamo che l'assenza dal lavoro per infortunio, come previsto anche in caso di malattia, deve essere tempestivamente comunicata al datore di lavoro e deve essere altresì recapitato in azienda il certificato medico, entro tre giorni dal giorno in cui si è verificato l'infortunio, che attesta l'effettiva condizione fisica del giornalista. 

Se, a causa dell'infortunio, si lamenta una permanente inidoneità fisica al lavoro, appositamente e debitamente certificata, l'azienda ha facoltà di risolvere anche il rapporto di lavoro corrispondendo al lavoratore il trattamento di liquidazione previsto dal contratto giornalisti 2021 che comprende sia Tfr (trattamento di fine rapporto) e sia trattamento sostitutivo di preavviso. 

Retribuzione durante periodo infortunio contratto giornalista 2021

La retribuzione prevista nel caso di infortunio nel contratto giornalisti 2021 è dell'intero stipendio normalmente spettante per i primi sei mesi di assenza, di metà della normale retribuzione spettante per i successivi sei mesi e nessuna retribuzione per gli ultimi tre mesi previsti di assenza senza rischio di perdita del posto di lavoro.
 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il