Installazione contatore gas e allaccio chi deve farlo e pagare tra inquilino e proprietario casa

Come sono divisi tra proprietario di casa e inquilino i costi per installazione del contatore del gas e allaccio forniture: chiarimenti e informazioni

Installazione contatore gas e allaccio chi deve farlo e pagare tra inquilino e proprietario casa

Chi paga le spese per installazione del contatore gas e allaccio tra inquilino e proprietario di casa?

Stando a quanto previsto dalla legge, le spese per l’installazione del contatore per il gas spettano al locatore, mentre le spese per allacciamento alla fornitura dell’utenza del gas con il relativo gestore spettano all’inquilino e a quest’ultimo, come da legge previsto, sono intestate le relative bollette di pagamento.

 

Chi paga l’installazione del contatore del gas o l’allaccio tra inquilino e proprietario di casa? Questa è una domanda che spesso si pone chi prende una casa in affitto e deve provvedere all’allaccio per la fornitura del gas o quando si pone la questione di installazione ex novo di un contatore del gas. Vediamo a chi spetta pagare le spese per allaccio e collegamento dell'impianto a gas o per l’installazione di un contatore nell'appartamento locato.

  • Installazione contatore gas chi deve pagare tra inquilino e proprietario casa
  • Allaccio gas chi paga tra inquilino e proprietario casa

Installazione contatore gas chi deve pagare tra inquilino e proprietario casa

Le spese di installazione di un nuovo contatore del gas in un immobile dato in affitto sono sempre a carico del proprietario di casa e non dell’inquilino. Si tratta di una regola prevista dal Codice Civile secondo cui, per i casi di immobili in locazione, il proprietario ha l’obbligo di dare all’inquilino una casa in buono stato e mantenerla sempre in modo da soddisfarne l’uso per l’inquilino.

Nel caso in cui sopraggiungano eventuali problemi in tali sensi, tocca sempre al proprietario di casa pagare eventuali spese per la sistemazione degli stessi impianti. E’ sempre la legge che prevede l’obbligo per il proprietario di casa, infatti, di provvedere durante tutto il periodo della locazione a sostenere le spese che si rendono necessarie per la manutenzione dei contatori e degli impianti a fronte del canone di locazione pattuito con l’inquilino.

Allaccio gas chi paga tra inquilino e proprietario casa

Stesso discorso vale per l’allaccio del gas quando il contatore del gas è già presente. In tal caso precisiamo che se al proprietario di casa tocca il pagamento delle spese per interventi destinati a rimanere dell’immobile, come l’installazione di un nuovo contatore per il gas, le spese unicamente relative all’uso del bene spettano all’inquilino.

Ciò significa che le spese di allacciamento per il materiale di installazione del contatore per il gas spettano al locatore, mentre le spese per allacciamento alla fornitura dell’utenza del gas con il relativo gestore sono a carico dell’inquilino e a quest’ultimo, come da legge previsto, sono intestate le relative bollette di pagamento.

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie