Le rate delle spese del condominio si possono rateizzare o no. E chi lo decide

Quando e come è possibile richiedere la rateizzazione del pagamento delle spese di condominio: cosa c’è da sapere e chiarimenti

Le rate delle spese del condominio si po

Si possono rateizzare le rate delle spese di condominio o no?

Un condomino in difficoltà che non riesce più a pagare regolarmente le spese condominiali spettanti o che ha accumulato un debito riferito sempre al mancato pagamento delle spese condominiali può chiedere la rateizzazione del pagamento delle rate delle spese condominiali cercando un accordo con l’amministratore di condominio ma passando comunque dall’assemblea condominiale.

Le spese condominiali devono essere obbligatoriamente pagate da tutti i condomini di ogni singolo condominio e in quote fissate in base a criteri precisi. Il pagamento delle spese condominiali è generalmente mensile, vale a dire che ogni condomino, ogni mese, deve versare la quota spettante di spesa di codominio dovuta.

Può, però, capitare che l’importo delle spese di condominio sia elevato tanto che un condominio abbia bisogno di rateizzarne il pagamento o che un condomino si trovi in difficoltà e non riesca a pagare le rate delle spese condominiali solite e abbia necessità di rateizzare il pagamento.

A questo ci si chiede se è possibile rateizzare le rate delle spese del condominio?

  • Si possono rateizzare le rate delle spese di condominio o no
  • Chi decide se rateizzare le rate delle spese di condominio

Si possono rateizzare le rate delle spese di condominio o no

Sono sempre più i condomini che si chiedono se è possibile pagare le spese condominiali a rate, pagamenti che nei momenti di maggiore difficoltà sono i primi che si mettono da parte ma che, non tutti sanno, sono anche quelli che se non versati regolarmente possono portare anche al pignoramento della casa, ovviamente nei casi più estremi.

Stando a quanto previsto attualmente, un condomino in difficoltà che non riesce più a pagare regolarmente le spese condominiali spettanti o che ha accumulato un debito riferito sempre al mancato pagamento delle spese condominiali può chiedere la rateizzazione del pagamento delle rate delle spese condominiali cercando un accordo con l’amministratore di condominio ma passando comunque dall’assemblea condominiale.

Chi decide se rateizzare le rate delle spese di condominio

L’assemblea condominiale è l’organo che stabilisce la frequenza di pagamento delle dovute rate delle spese condominiali. Quando un condomino si trova nella condizione di non riuscire più a pagare le spese di condominio e di avere la necessità di rateizzare il pagamento, la prima cosa da fare è rivolgersi all’amministratore di condominio per cercare una soluzione.

Poi, comunque, tocca all’assemblea condominiale prendere eventuali decisioni. Come stabilito dal Codice Civile, infatti, l’assemblea condominiale ha il potere di deliberare su tutto ciò che interessa le spese d’interesse comune, e ciò significa che può decidere anche eventuali atti di transazione che riguardano le stesse spese di interesse comune.

La decisione dell’assemblea risulta valida sempre solo se si raggiunge la maggioranza per la delibera, vale a dire se si ottiene voto favorevole della maggioranza dei presenti alla riunione e almeno la metà del valore millesimale dell’edificio.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie