Le utilitarie in uscita in Italia nel 2022. Marche, modelli e prezzi

Sebbene abbiamo perso un po' di smalto negli ultimi anni, le utilitarie rappresentano ancora un punto di riferimento per il mercato italiano.

Le utilitarie in uscita in Italia nel 20

Utilitarie 2022 più attese in Italia, quali sono?

Andando alla ricerca delle utilitarie in uscita in Italia nel 2022 segnaliamo Peugeot e-208, Ford Fiesta, Volkswagen Polo, Opel Astra e Renault R5 elettrica.

Le utilitarie continua a rappresentare un segmento di successo nel mercato italiano. Siamo infatti davanti a modelli di auto in grado di conciliare al meglio le esigenze di praticità con quelle di efficienza, prezzi contenuti e una certa cura nel design degli esterni e degli interni. Anticipiamo allora quali sono alcune delle novità attese nel 2022 ovvero:

  • Utilitarie 2022 più attese in Italia, quali sono

  • Marche, modelli e prezzi utilitarie più attesi in Italia

Utilitarie 2022 più attese in Italia, quali sono

Il più delle volte, il profilo delle utilitarie è a due volumi con un portellone abbastanza verticale. Solo pochi modelli hanno una variante del bagagliaio a tre volumi più lunga. Il punto di forza va ricercato nella capacità di rispondere in maniera egregia a più esigenze a un prezzo mediamente più contenuto rispetto a quello degli altri segmenti di mercato, come crossover e suv.

Le utilitarie sono sufficienti per un uso prettamente familiare, quando il numero dei bambini non supera i due, in un contesto urbano ed extraurbano. Utile anche per le famiglie con abitabilità superiore e bagagliaio più capiente. Andando allora alla ricerca delle utilitarie in uscita in Italia nel 2022 segnaliamo:

  • Peugeot e-208 2022

  • Ford Fiesta 2022

  • Volkswagen Polo 2022

  • Opel Astra 2022

  • Renault R5 elettrica 2022

Marche, modelli e prezzi utilitarie più attesi in Italia

L'attuale versione di Peugeot e-208 è ancora in catalogo, ma l'aggiornamento è alle viste. Dotata di un motore elettrico al 100%, è stata lanciata insieme alla versione termica. Con la sua batteria da 50 kWh e la sua autonomia di 340 chilometro nel ciclo Wltp, l'utilitaria offre prestazioni e argomenti convincenti per passare a un'alimentazione elettrica. La piccola francese dovrebbe passare attraverso il restyling con nuove funzionalità per la versione e-208.

C'è molto curiosità anche intorno alla Ford Fiesta, sebbene dal punto di vista estetico non dovrebbe cambiare troppo. Migliorano però i sistemi di sicurezza e l'impianto multimediale. Da mettere in conto aggiornamenti anche al gruppo propulsore. Attesa già entro la prima metà del 2022, il prezzo di vendita dovrebbe essere di circa 17.000 euro.

A grandi passi verso la nuova Volkswagen Polo con un deciso upgrade sul versante degli aiuti alla guida. Debuttano il mantenimento di corsia e il cruise control adattativo. L'utilitaria si presenta sul mercato con i fari a matrice di led, che illuminano in profondità senza abbagliare chi guida gli altri veicoli, e il cruscotto digitale di 8 o 10,3 pollici. Atteso un upgrade anche del sistema multimediale. Sotto al cofano, il motore 1.0 a benzina ha 80 CV passa a 95 o a 110 nelle versioni turbo che sono i soli disponibili con la trasmissione DSG robotizzata a doppia frizione. Già annunciato il propulsore 1.0 sovralimentato a metano da 90 CV e la sportiva GTI, col 2.0 turbo da 207 CV, abbinato al cambio DSG, che assicura 6,5 secondi nello scatto da 0 a 100 chilometri orari e 240 chilometri orari di punta massima.

Segnaliamo quindi la nuova Opel Astra basata sulla piattaforma EMP2. Le dimensioni sono simili a quelle del vecchio modello, ma l'abitacolo con tasti fisici ridotti al minimo è più spazioso. Il bagagliaio è adesso più capiente con 422 litri, senza dimenticare la disponibilità della wagon. Tra i sistemi di assistenza alla guida segnaliamo cinque telecamere, radar e sensori agli ultrasuoni anteriori e posteriori. Al motore 1.2 con 110 o 131 CV e al diesel 1.5 da 131 si aggiunge l’ibrida plug-in: il 1.6 turbo e l’unità elettrica erogano una potenza combinata di 180 o 225 CV.

Alla Renault non può mancare la R5 elettrica. Con il suo design neo-retrò in gran parte ispirato all'originale R5 lanciata nel lontano 1972, il marchio francese punta molto su questa futura utilitaria 100% elettrica. Renault ha approfittato della presentazione del concept all'IAA di Monaco di Baviera per annunciare la sua data di uscita ufficiale. Purtroppo non è detto che vedrà la luce nel 2022 ma forse occorre attendere un anno in più.





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il