Mal di testa: 10 rimedi naturali della nonna

Come si manifesta il mal di testa, le diverse tipologie esistenti e i migliori e più efficaci rimedi naturali per combatterlo

Mal di testa: 10 rimedi naturali della nonna

Da cosa dipende il mal di testa?

Il mal di testa può dipendere da alterazioni di abitudini e circolazione sanguigna, stanchezza e stress, manifestandosi con un dolore generico che parte dalla testa ed arriva fino al collo. Esistono tantissime forme di mal di testa, da quelle più deboli a quelle croniche e, in particolare, si distingue tra:

  1. mal di testa primario, che include emicrania e tensione e una varietà di altri tipi meno comuni;
  2. mal di testa secondario, derivante da un problema strutturale o infettivo alla testa o al collo e che può manifestarsi con diversi sintomi che vanno dal dolore dentale causato da denti infetti al dolore provocato da un setto nasale infetto, fino a condizioni pericolose come la meningite;
  3. neuralgie craniche, derivanti da infiammazione di uno dei 12 nervi cranici provenienti dal cervello che controllano i muscoli e inviano segnali sensoriali come il dolore.

 

Curare il mal di testa senza ricorrere ai medicinali è possibile: basta semplicemente preferire ai farmaci i tradizionali rimedi naturali consigliati dalle nonne per far passare quel fastidioso dolore che in alcuni casi diventa anche insopportabile. Ciò che si vorrebbe in questi casi è che passi subito, per questo si ricorre sempre più spesso a farmaci che ne garantiscono la scomparsa in pochi minuti, ma è possibile raggiungere lo stesso risultato anche con soluzioni naturali.

Mal di testa: 10 rimedi naturali

Le nonne sono da sempre le esperte dei rimedi naturali contro diversi malanni, dal mal di testa, al raffreddore, al mal di gola, alla tosse ai dolori muscolari e forse sarebbe bene seguire qualche loro consiglio di ‘cure’. Se, infatti, per far passare il mal di testa, spesso basta prendere un semplice analgesico, è anche possibile sostituire l’assunzione di questo medicinale con diversi rimedi naturali. Tra i più noti ed efficaci:

  1. fare una doccia calda, considerando che l'acqua che arriva a cascata su collo e schiena allenta la tensione dei muscoli e permette anche un miglior apporto sanguigno al cervello;
  2. è possibile poi che il mal di testa dipenda dalla disidratazione, per cui il consiglio è  quello di bere di più per lenire o placare il mal di testa;
  3. preparare tisane a base di camomilla, fiori di arancio, lavanda, limone, maggiorana, melissa, passiflora, valeriana, che aiutano a rilassarsi e a sentirsi meglio;
  4. usare, proprio come professano sempre le nonne, patate e limone, da applicare sulle tempie per ottenere un effetto rilassante e antidolorifico;
  5. fare impacchi di ghiaccio perché la sensazione di freddo è capace di alleviare il dolore;
  6. riposarsi spegnendo telefono, tv, computer, mettendosi sul divano e rilassandosi con una tazza di tè caldo;
  7. preparare impacchi vegetali, utilizzando foglie di cavolo (che fanno passare il dolore ai muscoli), cipolla o rafano da applicare sulla nuca;
  8. fare esercizio fisico, che in alcuni casi potrebbe essere un toccasana contro il mal di testa;
  9. fare il pieno di vitamine, da calcio a magnesio, o con facili buona spremuta di arancia o di limoni, che attivano la circolazione;
  10. mangiare alimenti a base di vitamina B2, come il tuorlo d'uovo.

Altri rimedi contro il mal di testa: quali sono

Tra le soluzioni naturali più ‘moderne’, diciamo, per curare il mal di testa, preferire integratori, come il magnesio ai tradizionali farmaci e ricorrere all’aromaterapia, usando arancia, citronella, eucalipto, lavanda, menta piperita, sandalo che risulterebbero abbastanza efficaci per contrastare l'emicrania. Ma anche sperimentare semplici massaggi o pressioni sulle parti doloranti della testa che possono essere in grado rilassare le parti dolenti. Il dolore, infatti, può presentarsi in zone diverse della testa.
 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il