Mani e piedi freddi: cause e rimedi naturali

Cosa provoca la sensazione di mani e piedi freddi e come fare per farla passare solo con rimedi naturali: consigli e soluzioni

Mani e piedi freddi: cause e rimedi naturali

Perché si hanno mani e piedi freddi?

In inverno è normale per tantissime persone avere mani e piedi freddi, si tratta di una sensazione che può essere risultato di diverse cause, da stress e vita sedentaria a problemi circolatori e per cui esistono altrettanti diversi rimedi, anche e soprattutto naturali, che permettono di riscaldarsi in poco tempo e star bene.

 

Avere mani e piedi freddi è un fenomeno corporeo abbastanza comune nei mesi invernali. C’è però anche chi ne soffre nei mesi più caldi e la motivazione è da ricercare nell’insufficienza a livello della micro circolazione, perché, come spiegano gli esperti, in periferia non arriva abbastanza sangue e perciò le estremità diventano fredde. Ma quali altri sono i fattori e le cause che portano ad avere mani e piedi freddi?

Sono diverse le cause che portano ad avere mani e piedi freddi: possono infatti essere causati da una vita sedentaria ma possono essere legate anche a cause ormonali, soprattutto nel caso delle donne, al fumo e a problemi circolatori.

Mani e piedi freddi: le cause

Avere mani e piedi freddi può derivare da una precisa patologia dei vasi, come l’angiopatia diabetica, ma nella maggior parte dei casi si tratta di un disturbo funzionale che non implica particolari e importanti segni patologici. Di norma, infatti, le principali cause di mani e piedi freddi sono:

  1. vita sedentaria e poco movimento;
  2. eccessiva tensione muscolare del tratto cervicale o del tratto lombare che può rendere più difficoltoso il passaggio del sangue verso i distretti periferici;
  3. disfunzione del sistema nervoso autonomo, che controlla il corretto funzionamento del metabolismo, e numerose altre funzioni, tra cui la termoregolazione;
  4. ormoni, soprattutto nelle donne con riferimento agli ormoni estrogeni che agirebbero per estremizzare il fenomeno della vasocostrizione dei capillari nelle zone periferiche dell'organismo per proteggere gli organi interni;
  5. ansia e stress, che possono influire sul ritmo del respiro, provocando, ad esempio, iperventilazione e accelerazione del battito cardiaco, rendendo difficoltoso per l'organismo avere a disposizione l'ossigeno ad esso necessario e avere conseguenze sulla circolazione e sull'afflusso di sangue verso le estremità del corpo;
  6. problemi circolatori;
  7. fumo, che danneggia i vasi sanguigni e contribuisce a ridurre la quantità di globuli rossi trasportati dal sangue, apportando una quantità di anidride carbonica superiore alla norma.

Mani e piedi freddi: rimedi naturali

Tante quante sono le cause che portano ad avere mani e piedi freddi tanti sono anche i rimedi naturali cui si può ricorrere per ristabilirne il calore e la naturale sensazione di benessere. Tra i principali rimedi naturali che si possono sfruttare per riscaldare mani e piedi vi sono:

  1. tisana allo zenzero, considerato una spezia dal potere riscaldante;
  2. uso di diverse spezie, come peperoncino fresco o in polvere e tabasco, che stimolano particolarmente la circolazione e sono capaci di riscaldare l'organismo generando una vera e propria sensazione di calore;
  3. fare docce calde e fredde, perché alternando getti di acqua calda e acqua fredda si contribuisce a migliorare la circolazione;
  4. scegliere un abbigliamento adeguato e praticare movimento e se mani e piedi sono freddi dopo essere rimasti a lungo seduti alla scrivania, bisognerebbe alzarsi e muovere un po’ sia braccia che gambe;
  5. dormire almeno 6 ore per notte
  6. preferire un’alimentazione che privilegi carboidrati e zuccheri a colazione, pochi o nulli la sera.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il