Migliori monovolume ibride 2021 da comprare. Prezzi, modelli e marche

Migliori monovolume ibride 2021 da comprare. Prezzi, modelli e marche

Migliori monovolume ibride 2021 da compr

Monovolume ibride 2021, quali modelli comprare?

Tra i modelli di monovolume ibride più interessanti da comprare segnaliamo Toyota Prius+ Active, Honda Jazz e Opel Zafira Life.

Non avranno più il successo riscontrato fino ad alcuni fa, ma le monovolume 2021 sono comunque auto che continuano a riscuotere grandi apprezzamenti. Grazie all'ampio spazio a disposizione, all'affidabilità e ai consumi ridotti, rappresentano una soluzione strategica soprattutto per le famiglie numerose.

La diffusione dell'alimentazione ibrida può adesso offrire quella spinta in più in termini di vendita. Non a caso alcune delle principali case automobilistiche hanno già esteso la gamma delle opzioni tra cui scegliere. le monovolume ibride sono ecologiche perché producono emissioni più pulite e non fanno affidamento sui combustibili fossili.

Di contro un ibrido produce una potenza totale leggermente inferiore rispetto a un tradizionale motore a benzina. Di conseguenza, le auto ibride possono rallentare durante l'accelerazione. Gli ibridi sono costruiti per la resistenza, non per la velocità. Approfondiamo quindi

  • Monovolume ibride 2021, quali modelli comprare
  • Modelli e prezzi monovolume ibride da comprare

Monovolume ibride 2021, quali modelli comprare

Una monovolume ibrida funziona esattamente come qualsiasi altro veicolo di questo tipo, alimentato sia da un motore elettrico che da un motore a benzina.

I due propulsori funzionano insieme, passando automaticamente dalla potenza elettrica alle basse velocità alla benzina alle alte velocità. Il motore elettrico riceve energia da una batteria agli ioni di litio immagazzinata nell'auto.

La tecnologia ibrida permette di percorrere distanze più lunghe con un minore consumo di carburante. La combinazione aumenta l'autonomia complessiva tra il rifornimento e la ricarica. È difficile gestire la distribuzione del peso degli ibridi a causa dell'installazione di due motori e di una batteria pesante.

Nel tentativo dei produttori di mantenere basso il peso, la maggior parte degli ibridi non è dotata di sospensioni che migliorano le prestazioni. Queste auto sono costruite con materiali leggeri, il che influisce sulla maneggevolezza a seconda della posizione della batteria nell'auto.

Andando alla ricerca dei migliori modelli di monovolume ibride 2021 da comprare, alcune delle opzioni più interessanti sono

  • Toyota Prius+ Active 2021
  • Honda Jazz 2021
  • Opel Zafira Life 2021

Monovolume ibride 2021, quali modelli comprare

Se c'è un motivo per cui Toyota Prius+ Active cattura l'attenzione nel segmento delle monovolume ibride è per l'ampio spazio a bordo: fino a 7 persone con seconda e terza fila di sedili abbattibili singolarmente.

Alimentata da un motore 1.8 Hybrid da 136 CV con cambio automatico, a bordo c'è spazio per i sistemi di sicurezza attiva Toyota Safety Sense, l'assistenza alla partenza in salita e controllo elettronico della stabilità, climatizzatore automatico, comandi al volante (audio, telefono, climatizzatore, touch tracer e cruise control), sistema multimediale Toyota Touch 2 con Dab e tasti capacitivi a sfioramento Il prezzo di base per portarla a casa è di circa 27.000 euro.

Tra le ultime novità del mercato si segnala Honda Jazz, alimentata da tecnologia ibrida e:HEV di ultima generazione per una guida piacevole con consumi efficienti e bassi livelli di emissioni. Il propulsore ibrido eroga una coppia di 253 Nm per 109 CV di potenza nel quadro di tre possibili alimentazioni: benzina (Engine Drive), ibrida (Hybrid Drive) e completamente elettrica (EV Drive).

I sedili anteriori anti-affaticamento sono progettati per offrire gli stessi livelli di comfort di una berlina. Per la versione d'entrata servono 22.500 euro.

Arriverà solo nel 2021 la versione alternativa di Opel Zafira Life, da scegliere tra una delle 3 misure disponibili e con una gamma completa di tecnologie di assistenza, come l'adattamento ai limiti di velocità, i fari smart, la telecamera posteriore panoramica con visione a 180 gradi.

Anche se i costi di manutenzione degli ibridi sono generalmente più alti, anche perché non tutti i meccanici hanno gli strumenti o le competenze tecnologiche necessarie per lavorare facilmente su questa tecnologia, grazie agli incentivi adesso in vigore è possibile comprare uno di questi modelli con un interessante sconto sul prezzo di listino.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il