Offerte di lavoro imprese, statali, enti statali, comunali di questa settimana (21 marzo-27 marzo 2022)

Numerose nuove offerte tra cui Leroy Merlin, Bartolini, Una Hotels, concorsi pubblici: quali sono le nuove offerte di lavoro attualmente disponibili e come candidarsi

Offerte di lavoro imprese, statali, enti

Quali sono le nuove offerte di lavoro sia di aziende private che statali della settimana?

Le nuove offerte di lavoro di questa settimana prevedono nuove possibilità di assunzioni, sia a tempo determinato che a tempo indeterminato, per diverse aziende private ed enti statali, come Leroy Merlin, Bartonili BRt, Una Hotels, Arma dei Carabinieri, Regione Lombardia.
 

Continuano ad essere diverse le nuove offerte di lavoro, sia da aziende private e sia da enti e posti pubblici (previo superamento di relativo concorso), per tutte le categorie di persone, sia diplomati che laureati. Vediamo allora quali sono le nuove offerte di lavoro aziende privati, statali, enti statali, comunali questa settimana, 21 marzo-27 marzo 2022?

  • Nuove offerte di lavoro Leroy Merlin, figure ricercate e requisiti
  • UNA Hotels cerca diverse figure da impiegare chi sono e come fare
  • Arma dei Carabinieri nuovo bando di concorso per 671 Allievi Marescialli
  • Offerte di lavoro 2022 da Bartolini spedizioni
  • Nuovo concorso per Amministrativi 2022 da Regione Lombardia come candidarsi


Nuove offerte di lavoro Laroy Merlin, figure ricercate e requisiti

Leroy Merlin, catena specializzata in bricolage e fai da te, sta selezionando personale per assunzioni in Italia. La società appartiene al Gruppo Adeo, una delle maggiori realtà attive nel settore della GDO, con una rete di oltre 900 negozi a gestione diretta, in franchising o associati. 

Le figure attualmente ricercate sono:

  • venditori specialisti, per sedi di lavoro in Campania (Torre Annunziata), Emilia Romagna (Bologna, Casalecchio, Savignano sul Rubicone, Piacenza), Friuli Venezia Giulia (Udine), Lazio (Roma, Ciampino), Lombardia (Busnago, Brescia, Carugate, Rozzano, Baranzate, Milano, Solbiate Arno, Lissone, Pantigliate, Nova Milanese, Corsico), Marche (Ancona), Puglia (Bari, Casamassima, Mesagne), Sicilia (Palermo, Catania), Toscana (Livorno, Campi Bisenzio), Veneto (Verona, Treviso, Marcon), e si selezionano laureati in Architettura o Interior Design, Geometri, Venditori e Agenti di Commercio esperti, con esperienza minima di 3 anni come venditore e progettista di show room o di arredamento di interni, e conoscenza dei principali strumenti di progettazione;
  • consiglieri di vendita, per sedi di lavoro in Emilia Romagna (Bologna, Piacenza), Friuli Venezia Giulia (Udine), Lazio (Roma, Ciampino), Liguria (Genova), Lombardia (Brescia, Rozzano, Nova Milanese, Agrate, Solbiate Arno, Pavia, Brescia, Busnago, Lissone, Pantigliate, Curno, Corsico), Piemonte (Torino), Puglia (Bari, Casamassima), Toscana (San Giovanni Teatino, Livorno), Veneto (Verona, Marcon, Treviso, Marghera).
  • Hostess per relazioni con i clienti, per sedi di lavoro: Palermo, Brescia, Verona, Roma, Bari, Collegno (Torino), Rozzano (Milano), Livorno, Corsico (Milano), Busnago (Milano), Baranzate (Milano), Torino, Solbiate Arno (Varese), Bologna, Udine, Marcon (Venezia), Savignano sul Rubicone (Rimini), Pantigliate (Milano), Carugate (Milano), per cui si cercano diplomati a indirizzo tecnico professionale o laureati, con almeno 3 anni di esperienza pregressa nel settore Retail o GDO e che abbiano conoscenze e competenze dei principali sistemi operativi di computer e uso dei principali social network.

UNA Hotels cerca diverse figure da impiegare chi sono e come fare

Il Gruppo UNA Hotels, nota catena di alberghi, cerca personale per assunzioni e stage in Italia. Si ricercano diversi profili per assunzioni in Lombardia, Toscana e Sicilia. Le figure richieste, per sedi di lavoro, sono:

  • camerieri- Milano;
  • cuochi- Milano;
  • lavapiatti- Milano;
  • manutentori- Milano;
  • Front Office Manager- Giardini Naxos (Messina) e Taormina (Messina);
  • maitre d’Hotel- Versilia Lido (Lucca);
  • Receptionist Turnanti- Milano;
  • Tecnico Assistenza IT- Milano.
  • Gli interessati alle future assunzioni nel Gruppo UNA e alle opportunità di lavoro attive possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle ricerche in corso del Gruppo UNA- Lavora con noi, e inviando il cv online.

Arma dei Carabinieri nuovo bando di concorso per 671 Allievi Marescialli

Il Ministero della Difesa ha pubblicato il nuovo concorso Carabinieri 2022 per 671 Allievi Marescialli del ruolo Ispettori dell’Arma. Il bando prevede prove scritte ed orali, di accertamenti psico-fisici e di una iniziale prova preliminare.

Possono partecipare al bando Allievi Marescialli pubblicato sul portale Carabinieri i militari dell’Arma dei Carabinieri appartenenti al ruolo dei Sovrintendenti ed a quello degli Appuntati e Carabinieri, e Allievi Carabinieri, in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere una età non superiore a 30 anni;
  • avere idoneità al servizio militare incondizionato o temporanea inidoneità (nel secondo caso è prevista l’ammissione con riserva); 
  • aver conseguito un diploma (o essere in grado di conseguirlo entro il termine dell’anno scolastico 2021-2022) di istruzione secondaria di secondo grado, di durata quinquennale o quadriennale con anno integrativo; 
  • non aver riportato negli ultimi due anni o nel periodo di servizio, se inferiore a due anni, sanzioni disciplinari più gravi della consegna, una qualifica inferiore a ‘nella media’ o giudizi corrispondenti, o giudizi di inidoneità all’avanzamento di grado;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta o con decreto penale di condanna, a pena condizionalmente sospesa o con il beneficio della non menzione;
  • non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  • non essere sottoposti a procedimento disciplinare di stato o sospesi dall’impiego o in aspettativa per qualsiasi motivo per una durata non inferiore a 60 giorni;
  • nel caso di procedimento penale per delitti non colposi precedentemente instaurato nei loro confronti e non concluso con sentenza irrevocabile di assoluzione (perché il fatto non sussiste ovvero perché l’imputato non lo ha commesso, pronunciata ai sensi dell’articolo 530 del codice di procedura penale).

Possono, inoltre, partecipare al concorso tutti i cittadini italiani in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere una età non inferiore a 17 anni compiuti e non superiore a 26 anni o, per coloro che hanno già prestato servizio militare per un periodo non inferiore alla ferma obbligatoria, a 28 anni;
  • avere pieno godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver riportato condanne e procedimenti penali in corso per delitti non colposi, o di situazioni incompatibili con l’acquisizione e la conservazione dello stato di Maresciallo dei Carabinieri;
  • avere condotta incensurabile e non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • aver conseguito o essere in grado di conseguire, al termine dell’anno scolastico 2021-2022, il diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale ovvero quadriennale integrato dal corso annuale previsto per l’accesso all’università;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati da un impiego pubblico per procedimento disciplinare o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia, eccetto che per non idoneità psico fisica;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione.

Il bando Allievi Marescialli mette a concorso 671 posti, di cui 134 sono riservati:

  • al coniuge, ai figli o ai parenti in linea collaterale di secondo grado superstiti del personale delle Forze Armate e di Polizia deceduto in servizio e per causa di servizio;
  • ai diplomati delle Scuole militari dell’Esercito, della Marina e dell’Aeronautica;
  • agli assistiti dall’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari di carriera dell’Esercito italiano, dall’Istituto Andrea Doria per l’assistenza dei familiari e degli orfani del personale della Marina Militare, dall’Opera nazionale per i figli degli aviatori e dall’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari dell’Arma dei Carabinieri.

Il concorso Allievi Marescialli prevede le seguenti prove:

  • prova preliminare;
  • prove di efficienza fisica;
  • prova scritta di conoscenza della lingua italiana;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamenti attitudinali;
  • prova orale.

Le domande di partecipazione al bando di concorso per allievi marescialli carabinieri dovranno essere presentate, entro il giorno 24 marzo 2022.

Offerte di lavoro 2022 da Bartolini spedizioni

Il servizio di corriere Bartolini BRT seleziona personale per assunzioni presso varie sedi presenti sul territorio nazionale. Gli interessati alle assunzioni Bartolini possono valutare le offerte di lavoro attive in questo periodo, a cui la società dà visibilità attraverso il proprio portale Bartolini Lavora con noi.

L’elenco delle posizioni aperte e delle selezioni in corso riguarda:

  • Auditor Qualità- Bologna;
  • Enterprise Architect- Bologna;
  • HR Specialist- Bologna;
  • Supervisore Operativo Arrivi- Milano, Rovereto (Milano);
  • Supervisore Operativo Partenze- Landriano (Pavia), Albairate (Milano), Parma;
  • Imp. tecnico per manutenzione immobiliare e impianti- Bologna;
  • impiegato Amministrativo, Ufficio Gestione Clienti- Bologna;
  • impiegato Assistenza Clienti, Liscate (Milano), Rovereto (Trento), Fiano (Roma);
  • impiegato Assistenza Clienti Internazionale- Settimo Torinese (Torino);
  • impiegato Controllo di Gestione- Bologna;
  • impiegato Data Entry, Pomezia (Roma), Milano, Settimo Torinese (Torino);
  • impiegato Deposito Logistica, Guidonia (Roma), Rovigo;
  • impiegato Legale e Contrattualistica- Bologna;
  • IT Project Manager Security- Bologna;
  • Junior Developer Piattaforme Cloud- Bologna;
  • Commerciale Interno- Calenzano (Firenze), Fegino (Genova);
  • Compliance Specialist- Bologna;
  • Cyber Security Specialist- Bologna;
  • Operational Process Development Senior Engineer- Bologna;
  • Primo Operatore Ced Milano Centro- Milano;
  • PUDO Specialist- Bologna;
  • Responsabile Operativo della Movimentazione- Bologna;
  • Safety Manager- Bologna;
  • impiegato Operativo- Aosta, Asti, Brescia, Como, Cuneo, Desenzano (Brescia), Forlì, Frosinone, Monza, Novara, Pordenone, Rovato (Brescia), Rovigo, Savona, Torino, Trento, Bra (Cuneo), Liscate (Milano), Roma, Schio (Vicenza), Pisa, Cassino (Frosinone), Pesaro, Osio (Bergamo), Piacenza;
  • Impiegato Prese e Consegne- Cesena, Landriano (Pavia), Osmannoro (Firenze), Cinisello (Milano), Padova;
  • Impiegato Ufficio Partenze- Albairate (Milano), Milano;
  • System Engineer- Bologna.

Gli interessati alle assunzioni BRT possono candidarsi visitando la pagina dedicata alle carriere e selezioni BRT Lavora con noi e registrando il curriculum vitae nell’apposito form in risposta all’annuncio di interesse.

Nuovo concorso per Amministrativi 2022 da Regione Lombardia come candidarsi

La Regione Lombardia ha indetto un nuovo concorso pubblico per amministrativi finalizzato alla copertura di 50 posti di lavoro. La selezione prevede l’assunzione a tempo indeterminato e pieno, categoria D, presso la Giunta regionale.

Per candidarsi al concorso della Regione Lombardia per amministrativi è necessario possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • aver raggiunto la maggiore età e non aver raggiunto il limite massimo previsto per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con pubbliche amministrazioni;
  • idoneità fisica;
  • assenza provvedimenti di destituzione, dispensa o licenziamento dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o per motivi disciplinari o di decadenza da un impiego pubblico a seguito dell’accertamento che l’impiego fu conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo.

E’, inoltre, richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • lauree triennali (lauree di primo livello): laurea di primo livello appartenente a una delle classi del nuovo ordinamento universitario di cui al Decreto Ministeriale 4 agosto 2000 e successive modifiche e integrazioni;
  • lauree specialistiche (LS), laurea specialistica (LS) appartenente alle classi del nuovo ordinamento universitario di cui al Decreto Ministeriale 28 novembre 2000 e successive modifiche e integrazioni;
  • lauree magistrali (LM), lauree secondo il vecchio ordinamento equiparate alle nuove classi di lauree ai sensi del decreto interministeriale 9 luglio 2009 e successive modifiche e integrazioni.

Si segnala che il 30% dei posti è riservato a favore dei volontari delle Forze Armate, mentre 4 posti sono riservati agli appartenenti alle categorie protette e un ulteriore posto è riservato alle categorie di cui all’articolo 18 della medesima legge.

I vincitori saranno assegnati prioritariamente presso la sede di Milano ma in sede di presentazione della domanda i candidati potranno selezionare un’ulteriore sede territoriale di possibile assegnazione: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Monza, Pavia, Sondrio, Varese.

Nel caso in cui il numero dei candidati che presentano domanda di partecipazione al concorso sia superiore a 300, si effettua un’eventuale prova preselettiva.

La procedura di selezione prevede il superamento di una prova d’esame scritta che consiste in quesiti a risposta multipla e domande a ‘risposta aperta’ sulle materie previste dal bando e prima della prova scritta ai candidati sarà presentato un test di accertamento della conoscenza della lingua inglese, anche attraverso la traduzione di brevi testi.

Sia l’eventuale prova preselettiva che la prova scritta saranno svolte a distanza in modalità telematica da remoto. La domanda di partecipazione al concorso della Regione Lombardia per amministrativi deve essere presentata entro il 22 marzo 2022 esclusivamente con modalità telematica.
 





Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il