Domande e risposte su sospensione mutui prima casa per coronavirus più frequenti

Chiarimenti e informazioni per richiesta e tempi di sospensione mutui prima casa: chi può accedervi e come. Cosa c’è da sapere

Domande e risposte su sospensione mutui

Quanto tempo serve per la concreta sospensione del mutuo prima casa?

Complessivamente per la sospensione dell’addebito delle rate del mutuo prima casa servono circa 30-45 giorni tra invio documentazione, tempi di istruttoria di Consap, tempo per le banche di informare il mutuatario dell’esito della domanda.

Il governo Conte tra le misure messe in atto per sostenere famiglie e lavoratori per sostenere in periodo di emergenza coronavirus soprattutto coloro che si ritrovano in difficoltà economiche ha stabilito anche la possibilità di sospensione dei pagamenti delle rate del mutuo prima casa. Consap, la controllata del ministero dell’Economia che gestisce il fondo per la sospensione delle rate, monitora la situazione, con la prospettiva di numerose domande pronte ad arrivare, e, insieme all’Abi, ha fornito chiarimenti su modalità e condizioni per ottenere la sospensione del mutuo prima casa.

Quali sono le condizioni per richiedere la sospensione delle rate del mutuo prima casa?

Possono presentare domanda per la sospensione del pagamento delle rate del mutuo prima casa determinate categorie di lavoratori che a causa dell’emergenza coronavirus hanno subito modifiche in relazione alla propria attività e si tratta, in particolare, di coloro che hanno subito:
sospensione o riduzione di orario almeno del 20% per più di 30 giorni e anche se sono in attesa di ammortizzatori;
un calo del fatturato del 33% per autonomi e liberi professionisti che autocertifichino la riduzione dal 20 febbraio in poi rispetto ad uguale periodo di fine 2019.

Devo presentare il modello Isee per sospendere il pagamento del mutuo primo casa?

Per la domanda di sospensione del pagamento delle rate del mutuo prima casa non è richiesta la presentazione del modello Isee.

Quali sono i documenti per chiedere sospensione mutuo prima casa?

Per la richiesta della sospensione del pagamento delle rate del mutuo prima casa è necessario certificare la sospensione dell’attività lavorativa o la riduzione di orario serve in alternativa per cui servono i seguenti documenti:

  • copia del provvedimento amministrativo di autorizzazione dei trattamenti di sostegno del reddito;
  • copia della richiesta del datore di lavoro di ammissione al trattamento di sostegno al reddito;
  • copia della dichiarazione del datore di lavoro che attesta la sospensione dal lavoro o la riduzione di orario per cause non riconducibili a responsabilità del lavoratore e che riporta l'indicazione del numero di giorni lavorativi consecutivi di sospensione e della percentuale di riduzione dell’orario di lavoro.

In quanto tempo avviene la sospensione dell’addebito delle rate del mutuo?

La sospensione del pagamento delle rate del mutuo prima casa avviene in base all’invio della domanda. In particolare, i tempi previsti sono i seguenti: dal momento dell’invio della domanda e fino al completamento dell’invio della documentazione ci vogliono 10 giorni, cui aggiungere i 15 giorni al massimo necessari per l’istruttoria di Consap, poi le banche hanno 5 giorni lavorativi per informare il mutuatario dell’esito dell’istruttoria, per cui in media servono circa 30 o 45 giorni al massimo per la concreta sospensione dell’addebito.

Possono richiedere la sospensione del mutuo prima casa tutti i mutuatari?

Per richiedere la sospensione del mutuo prima casa bisogna avere un mutuo acceso presso una delle banche aderenti al Fondo nazionale Gasparrini e per l’adesione al Fondo è necessario che la banca venga autorizzata alla piattaforma informatica. E’ bene precisare che non tutte le banche hanno aderito al piano di sospensione mutuo prima casa per cui ogni mutuatario dovrebbe informarsi presso la propria banca.

Come si chiede la sospensione del mutuo prima casa?

La richiesta di sospensione del mutuo prima casa deve essere presentata tramite e-mail a fondosospensionemutui.info@consap.it riportando i seguenti dati: codici ABI e CAB della banca e un indirizzo e-mail, dove vengono comunicate sia le credenziali di accesso sia le comunicazioni successive relative all’iter delle pratiche inserite. Le domande devono essere caricate su fondosospensionemutui.consap.it inserendo le credenziali ottenute. Bisogna inoltre inviare alla propria banca l’apposito modulo predisposto per la domanda scaricabile online.

Qual è l’importo per cui si può chiedere la sospensione del mutuo prima casa?

La sospensione del mutuo prima casa può essere richiesto per mutui di importo massimo fino a 250mila euro.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie