Paga base contratto bancario 2021 lorda e netta. Regole e calcolo

Qual è la paga base prevista dal contratto bancario 2021 e come calcolare paga netta e lorda: regole in vigore e chiarimenti

Paga base contratto bancario 2021 lorda

Come si calcola la paga netta del contratto bancario 2021?

Il contratto bancario 2021 prevede una paga base netta, differente in base ovviamente ai diversi Livelli di inquadramento professionale previsti dal Ccnl, a cui bisogna aggiungere ulteriori voci, sempre previste da contratto, che danno come risultato la paga lorda. E stiamo parlando di voci come passaggi di livello, scatti di anzianità, premi eventuali ed eventuali indennità, ecc. Una volta ottenuta la paga base lorda, risultato della somma di paga base netta più tutte le voci ulteriori, bisogna sottratte imposte, contributi previdenziali quota Tfr, detrazioni. 
 

Qual è la paga base netta e lorda prevista dal contratto bancari 2021? Il contratto bancario 2021 regolamenta norme di lavoro per dipendenti delle imprese creditizie e finanziarie e dipendenti delle imprese controllate che svolgono attività creditizia e finanziaria e prevede regole specifiche relative a paga per i propri dipendenti, tredicesima mensilità, prevista da contratto, scatti di anzianità, passaggi di Livello, indennità diverse e in percentuali differente in base al tipo di lavoro prestato.
Vediamo in questo pezzo come cambia e come si calcola la paga base netta e lorda del contratto bancario 2021.

  • Contratto bancario 2021 paga base minima fissata
  • Contratto bancario 2021 cosa cambia tra paga base netta e lorda

Contratto bancario 2021 paga base minima fissata

Con particolare riferimento al capitolo paga dei dipendenti con contratto bancario 2021, la paga base netta prevista per Quadri direttivi e aree professionali è la seguente per i diversi Livelli di inquadramento professionale previsti dal Ccnl bancario:

  • 4.521,81 euro per Quadri Dirigenti 4 Livello;
  • 3.842,31 euro per Quadri Dirigenti 3 Livello;
  • 3.439,05 euro per Quadri Dirigenti 2 Livello;
  • 3.241,48 euro per Quadri Dirigenti 1 Livello;
  • 2.866,90 euro per terza area professionale 4 Livello;
  • 2.649,69 euro per terza area professionale 3 Livello;
  • 2.503,28 euro per terza area professionale 2 Livello;
  • 2.375,04 euro per terza area professionale 1 Livello;
  • 2.228,64 euro per Ex seconda Area 3 Livello;
  • 2.147,34 euro per Ex prima e seconda Area.        

Contratto bancario 2021 cosa cambia tra paga base netta e lorda

Agli importi appena riportati relativi alla paga base prevista dal contratto bancario 2021, per ottenere la paga netta bisogna aggiungere al minimo netto riportato ulteriori riporti relativi ad altre voci previste di erogazione soldi per i dipendenti con contratto bancario 2021 e applicare alla soma complessiva tasse e contributi previdenziali calcolati da sottrarre.

Alla paga netta minima bisogna aggiungere:

  • ristrutturazione tabellare;
  • scatti di anzianità
  • passaggi di livello;
  • eventuali festività non godute;
  • indennità previste da contratto;
  • eventuali premi;
  • assegni familiari;
  • quota Tfr da applicare

La cifra della paga di un bancario aumenta così ma per ottenere la paga netta finale da quella lorda bisogna applicare all'importo finale calcolato:

  • imposta Irpef;
  • addizionali locali, comunale regionale;
  • eventuali detrazioni da lavoro dipendente per coniugi e figli a carico;
  • contributi previdenziali.

Una volta sottratte all’importo della paga lorda ottenuta da paga base netta più tutte le voci sopra citate, allora si ottiene l’importo dello stipendio netto effettivamente percepito dal bancario alla fine di ogni mese. 
 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il