Passaggi di livello Contratto turismo 2021 ogni quanto tempo, per chi e aumento stipendio

Aumento stipendio con passaggi di Livello nel contratto turismo 2021 in base a nuovi inquadramenti: cosa cambia e come

Passaggi di livello Contratto turismo 20

Come cambia lo stipendio con passaggi di Livello Contratto Turismo 2021?

Ad ogni passaggio di Livello nel contratto turismo, come ogni contratto nazionale di lavoro, corrisponde un aumento di stipendio che è rappresentato dalla differenza tra quello percepito del Livello occupato e l’importo previsto dal Livello successivo in cui si viene inquadrati. 
 

Il contratto turismo 2021 si applica ai dipendenti dei settori del turismo e ristorazione e pubblici esercizi e prevede norme specifiche relative a retribuzioni e Livelli di inquadramento dei lavoratori ma non solo. Vediamo se e quando avvengono i passaggi di Livello nel contratto turismo 2021.

  • Passaggi di livello Contratto turismo 2021 per chi e ogni quanto tempo avvengono 
  • Passaggi livello contratto turismo 2021 come aumenta stipendio    


Passaggi di livello Contratto turismo 2021 per chi e ogni quanto tempo avvengono 

Il passaggio di Livello nel contratto turismo 2021 è previsto per tutti i lavoratori inquadrati con tale ccnl che iniziano ad occuparsi di mansioni diverse da quelle relative al proprio Livello, superiori e di ruolo maggiore. Come stabilito da contratto, il dipendente deve svolgere le mansioni per le quali è stato assunto o quelle corrispondenti al livello superiore che abbia successivamente acquisito e nel caso di assegnazione a mansioni superiori lo stesso lavoratore ha diritto a percepire il trattamento corrispondente all'attività svolta.

Il passaggio di Livello nel contratto turismo 2021 a mansioni superiori avviene definitivamente, se non è avvenuto per sostituzione di lavoratore assente con diritto alla conservazione del posto, dopo un periodo di tre mesi.

I Livelli del contratto turismo 2021 sono sette più Livelli Quadro A e Quadro B. In particolare, i Livelli di inquadramento del contratto turismo 2021 sono i seguenti:

  • Quadro A, per dipendenti con funzioni direttive e responsabilità gestionale ed organizzativa con autonomia decisionale e ampi poteri discrezionali;
  • Quadro B, per dipendenti con funzioni direttive con responsabilità di unità aziendali e autonomia decisionale ed amministrativa;
  • Primo Livello, per lavoratori con funzioni ad elevato contenuto professionale, caratterizzate da iniziative ed autonomia operativa e con funzioni di direzione esecutiva di carattere generale o di un settore organizzativo di notevole rilevanza dell'azienda;
  • Secondo Livello, per lavoratori con mansioni che comportano sia iniziativa che autonomia operativa in applicazione delle direttive generali ricevute, con funzioni di coordinamento e controllo o ispettive di impianti, reparti e uffici, per le quali è richiesta una particolare competenza professionale;
  • Terzo Livello, per dipendenti con mansioni che prevedono particolari conoscenze tecniche e adeguata esperienza; lavoratori specializzati e in possesso di caratteristiche professionali tecnico-funzionale di altri lavoratori;
  • Quarto Livello, per lavoratori che, in condizioni di autonomia esecutiva, anche preposti a gruppi operativi, hanno mansioni specifiche di natura amministrativa, tecnico-pratica o di vendita e relative operazioni complementari, e che siano in possesso di conoscenze specifiche;
  • Quinto Livello, per lavoratori con qualificate conoscenze e capacità tecnico pratiche, che svolgono compiti esecutivi che richiedono preparazione pratica di lavoro;
  • Sesto Livello, per lavoratori che svolgono attività che richiedono un normale addestramento pratico ed elementari conoscenze professionali; e Sesto Livello Super, che comprende i lavoratori con adeguate capacità tecnico-pratiche;
  • Settimo Livello, che comprende i lavoratori impiegati in semplici attività anche con macchine già attrezzate.

Passaggi livello contratto turismo 2021 come aumenta stipendio

Ad ogni passaggio di Livello nel contratto turismo corrisponde un aumento di stipendio, come per ogni contratto nazionale di lavoro, che è rappresentato dalla differenza tra quello percepito del Livello occupato e l’importo previsto dal Livello successivo in cui si viene inquadrati. 

Lo stipendio previsto per i dipendenti con contratto turismo 2021 varia, infatti, in base ai diversi Livelli di inquadramento professionale dei singoli lavoratori e passando al Livello successivo il lavoratore percepisce esattamente quanto da esso previsto.

In particolare, gli stipendi previsti dal contratto turismo per i diversi livelli sono i seguenti:

  • 2.159,74 euro per Livello Quadro A;
  • 2.000,08 euro per Livello Quadro B;
  • 1.798,25 euro per Livello 1;
  • 1.643,59 euro per Livello 2;
  • 1.550,11 euro per Livello 3;
  • 1.462,69 euro per Livello 4;
  • 1.371,75 euro per Livello 5;
  • 1.319,01 euro per Livello 6S;
  • 1.300,32 euro per Livello 6;
  • 1.218,50 euro per Livello 7.
     

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il