Pensione anticipata usuranti 2021 a chi spetta e requisiti. Lista aggiornata lavori gravosi

Andare in pensione 2021 prima a 66 anni e sette mesi se lavoratori usuranti: requisiti richiesti per anticipare l’uscita e categorie di lavoratori

Pensione anticipata usuranti 2021 a chi

Quali sono i requisiti per andare in pensione anticipata usuranti 2021?

I lavoratori usuranti nel 2021 possono andare in pensione prima godendo di uno sconto di 5 mesi sui requisiti per la pensione di vecchiaia, e cioè a 66 anni e sette mesi. Tuttavia si tratta di una possibilità valida solo per i lavoratori usuranti che siano dipendenti e non lavoratori autonomi e che rientrino tra le categorie di usuranti facenti parte di una specifica lista di lavoratori usuranti. 
 

Uno sconto sui requisiti pensionistici per andare in pensione anticipata ancora nel 2021: sono diverse le forme pensionistiche che permettono a diverse categorie di lavoratori di andare in pensione prima rispetto ai normali requisiti richiesti per andare in pensione di vecchiaia, cioè a 67 anni di età e 20 anni di contributi.

Tra le categorie di persone che possono andare in pensione prima ancora nel 2021 ci sono i cosiddetti lavoratori usuranti, coloro che cioè sono impegnati in attività particolarmente stancanti sia da un punto di vista fisico che mentale. Vediamo a chi spetta la pensione anticipata usuranti 2021.

  • Pensione anticipata usuranti 2021 requisiti
  • Lista aggiornata lavori gravosi

Pensione anticipata usuranti 2021 requisiti

I lavoratori usuranti nel 2021 possono ancora andare in pensione prima godendo di uno sconto di 5 mesi sui requisiti per la pensione di vecchiaia, avendo la possibilità di andare in pensione a 66 anni e sette mesi. Per poter anticipare l’uscita, però, è necessario soddisfare determinati e specifici requisiti che sono:
essere iscritti all'Inps;

  • aver maturato almeno 30 di contributi;
  • aver svolto per almeno 7 anni nei 10 anni precedenti la richiesta di pensione un lavoro usurante;
  • presentare allo stesso tempo domanda di pensione e certificazione dell'attività svolta;
  • non essere titolari dell’Ape social al momento della pensione.

Possono andare in pensione anticipata 2021 a 66 anni e sette mesi solo i lavoratori usuranti che siano lavoratori dipendenti e la stessa possibilità non vale per i lavoratori autonomi pur se rientranti nelle categorie di lavori usuranti.

Esclusi anche dalla possibilità di andare in pensione prima a 66 anni e sette mesi anche i lavoratori precoci e disoccupati e invalidi, che sono le categorie di lavoratori che possono andare in pensione prima a 63 anni di età con l’ape social.

Lista aggiornata lavori gravosi

Come sopra spiegato la pensione anticipata 2021 vale per determinati lavoratori usuranti e che siano dipendenti. Rientrano, in particolare, nella lista dei lavoratori gravosi le seguenti categorie di persone:

  • infermieri su turni;
  • ostetriche che operano su turni;
  • addetti ai servizi di pulizia;
  • facchini;
  • conducenti di camion o mezzi pesanti;
  • conducenti treni e personale viaggiante;
  • maestre di asilo nido e scuola dell’infanzia;
  • addetti all’assistenza di persone non autosufficienti;
  • conduttori di gru o macchinari per la perforazione nelle costruzioni;
  • addetti alla concia di pelli e pellicce;
  • operai edili o manutentori di edifici;
  • operatori ecologici e tutti coloro che si occupano di separare o raccogliere rifiuti;
  • lavoratori marittimi e pescatori;
  • operai agricoli;
  • operai siderurgici.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il