Periodo di prova contratto credito e assicurazioni 2021 durata, calcolo giorni effettivi, stipendio

Durata di tre mesi per tutti e stipendio previsto da Ccnl in base a Livello di inquadramento: regole periodo di prova nel contratto credito e assicurazioni

Periodo di prova contratto credito e ass

Qual è la durata del periodo di prova nel contratto credito e assicurazioni 2021?

Il personale da inquadrare con contratto credito e assicurazioni 2021 deve sostenere un periodo di prova prima dell’assunzione definitiva. Come stabilito da ccnl, il periodo di prova non può superare i tre mesi, in ogni caso e per tutti i lavoratori, calcolando nei tre mesi i giorni effettivi di lavoro di calendario.

Il Contratto credito e assicurazioni 2021 è la forma contrattuale che si applica ai lavoratori del settore credito e assicurazione disciplina in maniera specifica livelli e relativi stipendi, malattie, maturazione di ferie e permessi, riposi, congedi e aspettative, dimissioni e licenziamento, eventuali indennità e altri elementi rientranti nelle definizioni contrattuali. Vediamo di seguito cosa prevede il contratto credito e assicurazioni 2021 per il periodo di prova.

  • Periodo di prova contratto credito e assicurazioni 2021 durata e calcolo giorni effettivi
  • Periodo di prova contratto credito e assicurazioni 2021 stipendio

Periodo di prova contratto credito e assicurazioni 2021 durata e calcolo giorni effettivi

Il personale da inquadrare con contratto credito e assicurazioni 2021 deve sostenere un periodo di prova prima dell’assunzione definitiva. Come stabilito da ccnl, il periodo di prova non può superare i tre mesi, in ogni caso e per tutti i lavoratori, calcolando nei tre mesi i giorni effettivi di lavoro di calendario.

Durante il periodo di prova, il rapporto di lavoro può essere risolto senza preavviso da entrambe le parti, vale a dire sia da parte del datore di lavoro e sia da parte del lavoratore. Trascorso il periodo di prova, senza che sia intervenuta la risoluzione del rapporto, l’assunzione del lavoratore diventa definitiva e si applicano tutte le norme previste dal contratto. Confermata l’assunzione, il periodo di prova viene calcolato a tutti gli effetti ai fini della maturazione dell'anzianità di servizio.


Superato il periodo di prova, l'assunzione del lavoratore con contratto credito e assicurazioni 2021 deve avvenire in forma scritta e il contratto stipulato deve, nel dettaglio, riportare:

  • data di assunzione in servizio e sede di lavoro;
  • durata dell'eventuale periodo di prova;
  • area professionale, posizione organizzativa e qualifica o mansione previsti dal contratto e assegnate al dipendente;
  • trattamento economico.

Per quanto riguarda il personale addetto all'organizzazione produttiva e alla produzione, devono essere inoltre riportati i seguenti dati:

  • territorio di competenza;
  • rami nei quali il lavoratore deve svolgere la propria attività;
  • entità dei compensi provvigionali, come provvigioni e/o sopraprovvigioni e/o interessenze e/o partecipazioni e/o premi di produzione e/o rappels e/o eventuali altri compensi variabili;
  • trattamento del rimborso spese.

Periodo di prova contratto credito e assicurazioni 2021 stipendio

Durante il periodo di prova con contratto credito e assicurazioni 2021, al lavoratore spetta lo stesso stipendio previsto da Ccnl per lavoratori già assunti inquadrati nello stesso Livello del lavoratore in prova. Dunque, lo stipendio del dipendente in prova non può essere inferiore o comunque diverso da quello stabilito da contratto per il Livello professionale in cui è inquadrato. 

Precisiamo che Livelli e stipendi previsti dal contratto credito e assicurazioni 2021 sono i seguenti:1.479,29 per lavoratori di Livello 1;

  • 1.559,57 per lavoratori di Livello 2;
  • 1.707,13 per lavoratori di Livello 3;
  • 1.862,48 per lavoratori di Livello 4;
  • 1.974,08 per lavoratori di Livello 5;
  • 2.106,61 per lavoratori di Livello 6;
  • 2.493,50 per lavoratori di Livello 7.
     

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il