Periodo di prova contratto vetro industria 2021 durata, regole, stipendio

Durata variabile del periodo di prova del contratto vetro industria e diritto a pari retribuzione di lavoratori assunti: regole in vigore

Periodo di prova contratto vetro industr

Quanto dura il periodo di prova del contratto vetro industria 2021?

Il periodo di prova previsto dal contratto vetro industria 2021 deve risultare da atto scritto e prevede, al pari di altra stipula contrattuale, diritti e doveri sia per datore di lavoro che per lavoratore. La durata del periodo di prova varia a seconda dei Livelli di inquadramento del lavoratore e in base alle mansioni spettanti ed è, in particolare, di 6, 5 e 4 mesi.
 

Il contratto vetro industria 2021 prevede, come ogni altro ccnl, per i lavoratori un periodo di prova propedeutico all’assunzione, sia a tempo determinato che a tempo indeterminato e sono previste regole e tempi specifici di svolgimento del periodo di prova. Vediamo allora quali sono regole e durata del periodo di prova per lavoratori con contratto vetro industria 2021.

  • Contratto vetro industria 2021 regole e durata
  • Periodo di prova contratto vetro industria 2021 stipendio

Contratto vetro industria 2021 regole e durata

Il periodo di prova previsto dal contratto vetro industria 2021 deve risultare da atto scritto e prevede, al pari di altra stipula contrattuale, diritti e doveri sia per datore di lavoro che per lavoratore. La durata del periodo di prova varia a seconda dei Livelli di inquadramento del lavoratore e in base alle mansioni spettanti ed è, in particolare, di 6, 5 e 4 mesi.

Il periodo di prova si riduce da 6 a 4 mesi e mezzo, da 5 a 3 mesi e mezzo, da 4 a 3 mesi per i seguenti lavoratori:

  • amministrativi che abbiano già prestato servizio, con analoghe mansioni, per almeno un biennio, presso altre aziende;
  • tecnici che abbiano già prestato servizio, con analoghe mansioni, per almeno un biennio, presso altre aziende che esercitano la stessa attività.

Durante il periodo di prova, il rapporto di lavoro può essere risolto in ogni momento da entrambe le parti, datore di lavoro e lavoratore, senza necessità o obbligo di alcun preavviso. Se entro la scadenza del periodo di prova, il datore di lavoro non comunica alcuna disdetta al lavoratore, l’assunzione dello stesso si intende confermata e da quel momento in poi viene considerata l’effettiva assunzione del dipendente ai fini dell’anzianità di servizio. 

Periodo di prova contratto vetro industria 2021 stipendio

Durante lo svolgimento del periodo di prova, i lavoratori dipendenti con contratto vetro industria 2021 hanno diritto, per legge, a percepire lo stipendio regolarmente, ogni mese, e, stando alle regole in vigore e come da contratti previsti, ogni lavoratore ha diritto ad avere lo stesso stipendio percepito dal dipendente assunto nello stesso Livello di inquadramento e con stesse mansioni e qualifica.

Dunque, la retribuzione del lavoratore in prova con contratto vetro industria 2021 non può essere inferiore ai minimi fissati per ruolo e mansioni assegnate al lavoratore stesso.

Non è possibile, per legge, corrispondere al lavoratore in prova con contratto vetro industria 2021 uno stipendio inferiore al minimo contrattuale stabilito per qualifica e Livello di inquadramento.

Gli stipendi del contratto Vetro-Industria prevede i seguenti stipendi:

  • 2.650,43 euro per il Livello 8A;
  • 2.591,02 euro per il Livello 8;
  • 2.311,95 euro per il Livello 7;
  • 2.127,51 euro per il Livello 6A;
  • 2.087,89 euro per il Livello 6;
  • 2.036,94 euro per il Livello 5A;
  • 1.986,56 euro per il Livello 5;
  • 1.855,25 euro per il Livello 4;
  • 1.764,75 euro per il Livello 3;
  • 1.635,21 euro per il Livello 2;
  • 1.518,10 euro per il Livello 1.
     

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il