Permessi e autorizzazioni necessarie per tende da sole in condominio secondo leggi 2022

Nessun permesso e autorizzazione per mettere tende da sole in condominio sul proprio balcone: cosa prevedono leggi in vigore ed eccezioni

Permessi e autorizzazioni necessarie per

Quali permessi e autorizzazioni sono necessarie per mettere tende da sole in condominio?

Secondo quanto previsto dalle leggi 2022, non sono necessari permessi e autorizzazioni né da condominio né a livello locale per mettere tende da sole in condominio sul balcone di casa propria. Non è necessario neppure informare l’amministratore di condominio della installazione delle tende da sole ma, se previsto dal regolamento condominiale, bisogna rispettare quanto previsto in tema di decoro architettonico dell’edificio condominiale. 
 

Quali permessi e autorizzazioni sono necessarie per mettere tende da sole in condominio? Mettere le tende da sole sul balcone di casa propria in condominio può essere una scelta di qualunque condominio in qualsiasi momento e in piena autonomia. Come da legge stabilito, infatti, ogni condomino può agire sulla propria proprietà in maniera libera e autonoma. Vediamo quali sono le leggi in vigore relative alla installazione di tende da sole in condominio. 

  • Tende da sole in condominio serve permesso da assemblea o no
  • Quali permessi e autorizzazioni sono necessari per mettere tende da sole in condominio

Tende da sole in condominio serve permesso da assemblea o no

Non servono permessi e autorizzazioni dal condominio e da assemblea per installare tende da sole sul balcone in condominio, perchè, secondo quanto stabilito dalle leggi in vigore, il condominio non può vietare l’installazione di tende da sole sul balcone di un condomino.

Ogni condominio è, dunque, libero di mettere le tende da sole sul proprio balcone in condominio come meglio desidera, sia per modello che per colore. Tuttavia, è bene sapere che tutti i condomini di edifici condominiali sono tenuti a rispettare il cosiddetto decoro architettonico per cui, se pur vero che i condomini sono liberi di mettere tende da sole sul balcone, bisogna comunque farlo attenendosi per esempio a particolari colori, se previsto, o modelli.

Spetta, infatti, al singolo regolamento condominiale disciplinare e prevedere eventuali regole e limiti all’installazione di tende da sole in condominio sul proprio balcone per mantenere il decoro dell’edificio, per esempio su colori e forme delle tende, regola che vale solo ed esclusivamente se è stata approvata all’unanimità in assemblea. 

Inoltre, per mettere tende da sole in condominio non è necessario neppure chiedere autorizzazione o solo informare l’amministratore di condominio. 

Quali permessi e autorizzazioni sono necessari per mettere tende da sole in condominio

Secondo le leggi 2022, non sono necessari permessi e autorizzazioni per mettere tende da sole in condominio a livello locale. Non serve, infatti, autorizzazione da parte dell'assemblea di condominio per mettere tende da sole in condominio sul proprio balcone e non serve neanche alcun permesso nè autorizzazione a livello edilizio da parte del Comune o Scia.


 





Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il