Premi produttività contratto moda 2021 e altre indennità quali sono e quanto si pagano

Premi produttività, indennità di cassa e funziona nel contratto moda 201: quanto si pagano e a chi spettano. Regole in vigore

Premi produttività contratto moda 2021 e

Quanto vengono pagati premio produttività e altre indennità nel contratto moda 2021?

Il contratto moda 2021 prevede l’erogazione di un premio produttività ai propri dipendenti solo se si raggiunge un effettivo incremento della produzione reale sulla base di specifici indicatori e il suo importo non è fisso ma calcolato in base al rapporto incrementale risultante. Per quanto riguarda le altre indennità, di cassa e di funzione, la prima è mensile e pari al 5% dell’elemento retributivo nazionale, la seconda spetta solo ai lavoratori con qualifica di quadro ed è di 51 euro al mese.
 

Sono diversi i contratti nazionali di lavoro, soprattutto di alcuni settori particolari, che prevedono premi di produttività per i propri dipendenti. Si tratta di compensi aggiuntivi che vengono corrisposti al lavoratore in busta paga, in aggiunta allo stipendio base, per raggiungimento di un miglioramento di produttività, appunto, e risultati.

Insieme ai premi produttività, diversi ccnl prevedono anche specifiche indennità, in base a ruoli ed eventuali rischi per i lavoratori. Vediamo quali sono premi produttività e indennità previste dal contratto moda 2021.

  • Premi produttività contratto moda 2021 quanto si pagano
  • Indennità contratto moda 2021 quali sono e quanto si pagano

Premi produttività contratto moda 2021 quanto si pagano

I premi produttività previsti dal contratto moda 2021 non sono di importo fisso ma vengono stabiliti ogni anno in base a specifici criteri, obiettivi aziendali raggiunti e risultati di produzione conseguiti. Sono i datori di lavoro che, sulla base di criteri meritocratici, stabiliscono una retribuzione per i premi di produttività in base ai risultati raggiunti e alla partecipazione degli stessi lavoratori.

L'importo del premio di produttività si calcola considerando diversi indicatori che sono:

  • rapporto tra fatturato caratteristico, quello cioè generato dalla produzione principale e prevalente dell’azienda, al netto dell’inflazione e il numero medio dei dipendenti dell’anno, e tale indicatore determina il 60% del premio;
  • rapporto tra le ore prestate dai lavoratori dell’impresa nell’anno e le ore lavorabili dagli stessi lavoratori, e tale indicatore determina il 40% del premio.

Per il calcolo complessivo delle ore lavorabili e delle ore lavorate, non vengono considerati i lavoratori in somministrazione e a chiamata.

Il premio di produttività nel contratto moda viene erogato ai lavoratori solo se si verifica, in base agli indicatori fissati, un incremento di produzione reale e il calcolo dipende dal rapporto incrementale risultante. 

Il premio di produttività viene di solito erogato ogni anno con la mensilità del mese di giugno.

Indennità contratto moda 2021 quali sono e quanto si pagano

Il premio produttività è solo una delle integrazioni retributive che vengono corrisposte ai lavoratori del settore della moda. Come previsto, infatti, dal contratto moda 2021, i lavoratori hanno diritto a percepire indennità che sono, in particolare:

  • indennità di cassa, indennità mensile pari al 5% dell’elemento retributivo nazionale;
  • indennità di funzione, spettante ai lavoratori con qualifica di quadro e dell’importo di 51 euro al mese.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il