Quali sono i poteri di un direttore di banca (filiale) nel 2021. Cosa può decidere autonomamente

Il direttore di una filiale di banca mantiene la responsabilità della supervisione del team di cassieri, specialisti di prodotto e altri funzionari bancari.

Quali sono i poteri di un direttore di b

Direttore di banca, quali sono i poteri nel 2021?

I direttori delle filiali bancarie sono responsabili dell'assunzione di nuovi cassieri, specialisti di prodotto e funzionari addetti al prestito, nonché della loro formazione e preparazione affinché possano fornire un servizio competente e utile. Si assicura anche che ogni cosa sia pronta per la giornata per garantire che ci sia abbastanza denaro per ciascuno degli sportelli e negli sportelli automatici.

Il direttore di una filiale di banca è responsabile del funzionamento, dell'amministrazione, della formazione, dei prestiti e della sicurezza.

Tende a essere intraprendenti, il che significa che è avventuroso, ambizioso, assertivo, estroverso, energico, entusiasta, fiducioso e ottimista. Ed è dominante, persuasivo e motivazionale. Alcuni di loro sono anche convenzionali ovvero coscienziosi e conservatori.

Tutti i giorni mantengono documentazioni dettagliate e riportano le operazioni e le attività delle filiali, comprese le prestazioni dei dipendenti. Allo stesso tempo assistono e affiancano il personale al fine di garantire la soddisfazione dei clienti.

Senza dimenticare che comunicano con il personale e mantengono rapporti con le altre filiali. Essendo un ruolo dirigenziale, il direttore di banca supervisiona la gestione di una o più filiali ed è responsabile del raggiungimento di obiettivi di vendita difficili e del mantenimento del personale formato e motivato. Vediamo meglio:

  • Direttore di banca, quali sono i poteri nel 2021
  • Cosa può decidere autonomamente il direttore di una filiale di banca

Direttore di banca, quali sono i poteri nel 2021

Il direttore di una filiale di banca mantiene la responsabilità della supervisione del team di cassieri, specialisti di prodotto e altri funzionari bancari che hanno l'obiettivo di fornire un servizio efficiente ai clienti.

Ed è inoltre responsabile del successo o dell'insuccesso complessivo della filiale rispetto ad altre filiali dello stesso gruppo bancario o di altri istituti di credito operanti sul territorio. Il direttore di una filiale di banca crea, applica e valuta il business plan ovvero sviluppa e rivede i piani operativi e le procedure in base agli obiettivi finanziari, le politiche interne e le scadenze.

Contribuisce anche allo sviluppo delle attività correnti ovvero contribuire allo sviluppo della filiale interpretando le preferenze della clientela e collabora con le altre filiali per garantire il raggiungimento degli obiettivi.

Tra i poteri ci sono l'analisi delle attività d'ufficio e le performance dei dipendenti, applicando eventuali modifiche necessarie ai metodi utilizzati, l'assegnazione e la supervisione delle operazioni amministrative e finanziarie.

Spetta a lui anche preparare report trimestrali, giornalieri e altre analisi amministrative così come monitorare le operazioni finanziarie eseguite e le attività svolte e garantire che obiettivi e scadenze vengano rispettati.

Cosa può decidere autonomamente il direttore di una filiale di banca

I direttori delle filiali bancarie sono responsabili dell'assunzione di nuovi cassieri, specialisti di prodotto e funzionari addetti al prestito, nonché della loro formazione e preparazione affinché possano fornire un servizio competente e utile.

Comprende la formazione iniziale e quella periodica su nuovi prodotti o offerte. Il direttore della filiale di banca si assicura che ogni cosa sia pronta per la giornata per garantire che ci sia abbastanza denaro per ciascuno degli sportelli e negli sportelli automatici.

Naturalmente è responsabile della trasmissione delle informazioni dalla dirigenza al personale all'interno della filiale e della comunicazione dei dettagli operativi.

Tra cui informazioni sui depositi, obiettivi di vendita e prestito, punteggio e feedback del servizio, errori e discrepanze nelle riconciliazioni di depositi o conti e successo nel marketing o nella vendita di vari prodotti.

Queste metriche forniscono una finestra per valutare l'efficienza della filiale. Tutto il denaro deve essere conteggiato per garantire che non vi siano anomalie all'interno dei registri.

Di certo il direttore di banca deve saper comunicare con clienti e dipendenti per mantenere un ambiente positivo. Ma anche saper presentare informazioni e idee in modo chiaro e comprensibile, dimostrare un comportamento professionale che induca al rispetto e alla fiducia, saper stabilire priorità e responsabilità ed essere in grado di lavorare sia in autonomia sia in team.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il