Quali sono le agevolazioni e bonus per chi ha un Isee da 25mila euro? Lista aggiornata 2021

Superbonus 110%, agevolazioni mutui prima casa per under 36 con Garanzia dello Stato, altri bonus: quali sono le agevolazioni previste per chi Isee da 25mila euro

Quali sono le agevolazioni e bonus per c

Quali sono le agevolazioni e bonus per chi ha un Isee da 25mila euro?

Agevolazioni e bonus che possono essere richiesti da chi ha un Isee da 25mila euro sono diverse, dal superbonus 110%, ad agevolazioni per il pagamento delle tasse universitarie, a bonus bebè di importo variabile proprio in bae al valore Isee della famiglia, ad agevolazioni mutui prima casa under 36 con Garanzia dello Stato. 
 

Quali sono le agevolazioni e bonus per chi ha un Isee da 25mila euro? L’Isee, Indicatore della Situazione Economica Equivalente, è una attestazione della situazione economica familiare che certifica il patrimonio e il reddito del nucleo familiare che deve essere calcolato ogni anno.

L’Isee è composto dalla DSU, Dichiarazione sostitutiva unica, che riporta tutte le informazioni del nucleo familiare, e dalla attestazione Isee che indica il valore della situazione economica familiare. Chi dimostra di essere in condizioni economiche difficili o comunque ha un Isee basso può accedere ad agevolazioni e bonus che variano in base alla fascia Isee in cui si rientra. Vediamo la lista aggiornata delle agevolazioni di cui si può usufruire con un valore Isee entro i 25mila euro.

  • Superbonus 110% per Isee entro i 25mila euro
  • Agevolazioni tasse universitarie per Isee entro i 25mila euro 
  • Bonus bebè per chi ha Isee da 25mila euro regole
  • Agevolazioni mutui prima casa under 36 per Isee a 25mila euro


Superbonus 110% per Isee entro i 25mila euro

Rientra tra i nuovi bonus cui si potrà accedere avendo un valore Isee entro i 25mila euro il Superbonus 110% per le villette unifamiliari. La detrazione del 110% spetta per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2022 per interventi su unità immobiliari adibite ad abitazione principale che hanno un valore dell'indicatore della situazione economica equivalente entro 25mila euro.

Agevolazioni tasse universitarie per Isee entro i 25mila euro 

Tra le agevolazioni previste per chi una un Isee basso ed entro i 25mila euro ci sono riduzioni delle tasse universitarie in base alle fasce di reddito di appartenenza. La totale esenzione dal pagamento delle tasse universitarie vale solo per studenti che hanno un Isee fino a 13.000 euro.

Presentando l’attestazione Isee in corso di validità, esclusivamente in via telematica sul sito della Facoltà di appartenenza, si possono ottenere riduzione sulle tasse universitarie, che variano in base al regolamento di Ateneo. 

Bonus bebè per chi ha Isee da 25mila euro regole

Altro bonus ancora in vigore per quest’anno (prima di essere sostituito dall’assegno unico per i figli) è il bonus bebè destinato alle famiglie per ogni figlio nato, adottato o in affido preadottivo. L’assegno viene corrisposto dall’Inps ogni mese, per 1 anno, dal mese successivo al momento in cui si presenta richiesta e fino al compimento del primo anno di età del figlio o fino al primo anno dall’ingresso dello stesso nel nucleo familiare in caso di adozione o affidamento preadottivo.

La domanda per avere il bonus bebè deve essere presentata all'Inps entro 90 giorni dalla nascita o dalla data di ingresso del minore nel nucleo familiare, a seguito di adozione o affidamento preadottivo e l’importo dell’assegno varia in base alla fascia di reddito di appartenenza derivante dall’attestazione Isee.

In particolare, le cifre previste sono le seguenti:

  • per Isee non superiore a 7.000 euro annui è pari a 160 euro mensili (per il primo figlio) o 192 euro mensili (per figli successivi al primo);
  • per Isee superiore a 7.000 euro annui, ma non superiore a 40.000 euro è pari a 120 euro al mese (primo figlio) o 144 euro al mese (figli successivi al primo);
  • per Isee superiore a 40.000 euro è pari a 80 euro al mese (per il primo figlio) o a 96 euro al mese (figli successivi al primo).

Agevolazioni mutui prima casa under 36 per Isee a 25mila euro

I giovani che hanno un Isee da 25mila euro possono usufruire di una nuova agevolazione, valida (al momento) fino al prossimo giugno 2022 mutui prima casa, misura che vale per i giovani under 36 che abbiano in Isee inferiore ai 40mila euro. 

Con l’agevolazione mutui prima casa, gli under 36 possono chiedere un mutuo a condizioni agevolate per acquistare la prima casa con una garanzia dello Stato fino all’80% del mutuo, accedendo al Fondo di Garanzia per la prima casa e usufruendo dell'esenzione dal pagamento delle imposte sulla prima casa, come;

  • imposte di registro e catastali;
  • imposte dell’Iva corrisposta per l’acquisto;
  • imposta sostitutiva su bollo e ipoteche.

I soggetti che possono chiedere i mutui agevolati per giovani sulla prima casa sono:

  • giovani under 36 con contratto di lavoro atipico;
  • giovani coppie, di cui almeno uno dei due di età non superiore ai 35 anni;
  • genitori single con figli minori a carico;
  • conduttori di case popolari;
  • il richiedente non deve essere proprietario di immobili adibiti a residenza civile.
     

Le domande per accedere ai mutui agevolati per under 36 con Garanzia dello Stato possono essere presentate fino a Giugno 2022.
 





Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il