Quando la polizia mi ferma quali sono gli obblighi verso chi viene fermato

Cosa può fare la Polizia quando mi ferma e quali sono gli obblighi che ha sia professionali e di procedure sia di rispetto dei diritti del fermato

Quando la polizia mi ferma quali sono gl

Quando la polizia mi ferma quali sono gli obblighi verso chi viene fermato?

Gli obblighi della Polizia nei confronti di chi viene fermato non sono solo professionali e di procedure, ma anche obblighi di rispetto dei diritti dello stesso fermato. Tra gli obblighi che la polizia ha verso una persona fermata vi sono, infatti, divieto di abuso di potere, rispettare la volontà del fermato di avvalersi della facoltà di non rispondere o avvisare i familiari.

Polizia e Forze dell’Ordine hanno obblighi e doveri nei confronti di chi viene fermato e non si tratta solo dell’obbligo di ricevere dallo stesso fermato documenti e informazioni richieste, pena multe o denuncia. La Polizia, infatti, quando ferma deve anche assolvere obblighi nei confronti di chi viene fermato. Vediamo quali sono igli obblighi della Polizia nei confronti di una persona fermata.

  • Quali sono gli obblighi della polizia verso chi viene fermato
  • Cosa può fare polizia quando ferma qualcuno

Quali sono gli obblighi della polizia verso chi viene fermato

La Polizia quando ferma una persona ha il dovere di rispettare degli obblighi nei confronti di chi viene fermato, non solo obblighi professionali e di procedure, ma anche obblighi di rispetto dei diritti dello stesso fermato. Tra gli obblighi che la polizia ha verso una persona fermata vi sono:

  • consegnare al fermato una comunicazione scritta in forma chiara ed eventualmente tradotta nella sua lingua se la persona in questione non conosce l’italiano;
  • non abusare dei poteri;        
  • dare al fermato informazioni sull’accusa, e anche in tal caso se si tratta di una persona che non comprende l’italiano;
  • rispettare la volontà del fermato di avvalersi della facoltà di non rispondere;
  • avvisare i familiari;
  • condurre eventualmente il fermato davanti all’autorità giudiziaria per la convalida entro novantasei ore;
  • informare immediatamente il difensore di fiducia nominato dell’avvenuto fermo.

Cosa può fare polizia quando ferma qualcuno
    

Gli obblighi della Polizia nei confronti di chi viene fermato rientrano tra i corretti comportamenti che gli ufficiali devono assumere quando fermano una persona, rispettando i diritti. Ma cosa può fare la polizia quando ferma qualcuno?

Quando la polizia ferma qualcuno può essere per un semplice controllo per accertare la valida e corretta circolazione, sia nei comportamenti dell’automobilista (se per esempio porta le cinture di sicurezza e mantiene la giusta velocità o meno) sia nei documenti; o perché magari l’identificazione del fermato può essere utile ad una attività investigativa.

E quando la polizia ferma e chiede di fornire documenti o generalità, il fermato, dal canto suo, ha l’obbligo di rispondere e fornire la sua documentazione. Pena la possibilità di incorrere in reato.

Il fermo per l’identificazione può essere compiuto anche dalla polizia in borghese e, in tal caso, pur essendo la Polizia a fermare, essa stessa ha l'obbligo di dimostrare l'appartenenza al corpo di Polizia esibendo alla persona fermata il tesserino di identificazione.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie