Quando si può richiedere la modifica delle tabelle millesimali case in codominio. Tutti i motivi validi nel 2021

Lavori di modifica dell’edificio di condominio o delle case in condominio, eventuali errori tecnici: quali sono i motivi per modificare tabelle millesimali di case in condominio

Quando si può richiedere la modifica del

Quali sono i motivi validi per cui si può richiedere la modifica delle tabelle millesimali?

Stando a quanto previsto dalle norme in vigore, le tabelle millesimali di case in condominio si possono modificare solo in determinati casi, come lavori che determinano cambiamenti dell’edificio condominiale, lavori di ampliamenti degli appartamenti dello stabile, o se si verificano errori tecnici.

Quando si può chiedere la modifica delle tabelle millesimali di case in condominio? Le tabelle millesimali delle case in condominio giocano un ruolo importante a livello condominiale, soprattutto in riferimento a divisione e pagamento delle spese condominiali che, stando a quanto previsto dalla legge, devono essere ripartite tra tutti i condomini in misura proporzionale al valore delle rispettive proprietà proprio con riferimento alle tabelle millesimali. 

E, infatti, più è alto il millesimale, più alte sono le spese di condominio da pagare. Ma vediamo quali sono tutti i motivi validi nel 2021 per richiedere la modifica delle tabelle millesimali. 

  • Quando si può richiedere modifica tabelle millesimali
  • Costi per modificare tabelle 

Quando si può richiedere modifica tabella millesimali

Le tabelle millesimali sono specifiche tabelle che riportano tutte le unità immobiliari e i rispettivi proprietari di un condominio e per ogni casa il valore espresso in millesimi, per cui rappresentano i valori delle unità immobiliari di proprietà esclusiva che costituiscono l'edificio.

Le tabelle millesimali di case in condominio si possono modificare solo quando sussistono determinati presupposti e in determinati casi, come: 

  • lavori che determinano cambiamenti dell’edificio condominiale;
  • lavori di ampliamenti degli appartamenti dello stabile;
  • si verificano errori tecnici.

E' bene sapere che i valori delle tabelle millesimali si possono modificare in qualsiasi momento e solo in sede di assemblea condominiale e solo se all'unanimità.

Costi per modificare tabelle millesimali

Per modificare le tabelle millesimali di case in condominio utili per la ripartizione delle spese di condominio si paga e il costo previsto è a carico di chi ha dato luogo alla modifica o a carico di tutti i condòmini, in base ai millesimi di proprietà, salvo rivalsa, se e dove possibile, verso chi ha redatto in maniera errata le tabelle.
 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il