Quanto deve essere distante un pergolato dal confine del vicino

Esiste una determinata distanza fissata dalla legge da rispettare rispetto dal confine del vicino per costruire un pergolato: cosa c’è da sapere

Quanto deve essere distante un pergolato

Quanto deve essere distante un pergolato dal confine del vicino?

Stando a quanto previsto dal codice Civile, per costruire un pergolato in casa propria bisogna rispettare una distanza non inferiore di tre metri rispetto al confine del vicino. E’ bene, però, sapere che i diversi regolamenti locali, come quelli comunali, possono fissare una distanza anche maggiore di tre metri ma mai inferiore. 

Quale deve essere la distanza da rispettare rispetto al confine di un vicino per realizzare un pergolato? Il pergolato, per definizione, è una struttura che viene realizzata per abbellire ma soprattutto ombreggiare giardini o terrazze e rappresenta di solito una sorta di sostegno di piante rampicanti, costituita da due (o più) file di montanti verticali uniti da elementi orizzontali alti in maniera tale da permettere alle persone di passare.

Si tratta, dunque, di una struttura aperta per cui non è sempre necessario avere appositi permessi per realizzarlo. Chi, però, ha intenzione di costruire un pergolato è bene che sappia che vi sono regole da rispettare a partire dalla distanza da rispettare dal confine un vicino per rispettare un pergolato. Vediamo di quanto deve essere.

  • Distanza da rispettare per fare un pergolato dal confine del vicino 
  • Come fare un pergolato in maniera regolare oltre distanza da rispettare 

Distanza da rispettare per fare un pergolato dal confine del vicino 

Stando a quanto previsto dal codice Civile, per costruire un pergolato in casa propria bisogna rispettare una distanza non inferiore di tre metri rispetto al confine del vicino. E’ bene, però, sapere che i diversi regolamenti locali, come quelli comunali, possono fissare una distanza anche maggiore di tre metri ma mai inferiore. 

Come fare un pergolato in maniera regolare oltre distanza da rispettare 

Per essere realizzato in maniera regolare, un pergolato deve essere, dunque, distante almeno tre metri dal confine del vicino ma deve rispettare anche altre regole. Per realizzare un pergolato, infatti, è possibile dover richiedere al Comune dove deve essere realizzato il permesso di costruire.

Se, infatti, il pergolato non è momentaneo, essendo una nuova costruzione pur se all’interno della propria abitazione, ha bisogna del permesso di costruire dal comune di competenza per poter essere fatto e il permesso di costruire, stando alle norme in vigore, deve essere richiesto a prescindere dal tipo di pergolato che si deve fare.

Nel momento in cui il pergolato non è costruzione temporanea ma fissa, e in base anche ai materiali usati, per cui modifica l’assetto del territorio richiede il permesso di costruire come licenza edilizia obbligatoria per poterlo fare. La richiesta del permesso di costruire per il pergolato deve essere presentata all’ufficio tecnico competente del Comune dove si trova la propria abitazione o altro immobile in cui deve essere realizzato il pergolato. 

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il
Ultime Notizie