Quanto dura medico temporaneo dove ho domicilio e non residenza?

Tra un minimo di tre mesi e un massimo di un anno: quanto dura medico temporaneo dove non si ha la residenza. Regole in vigore

Quanto dura medico temporaneo dove ho do

Quanto dura medico temporaneo dove ho domicilio e non residenza?

Stando a quanto previsto dalle leggi attualmente in vigore, quando si sceglie un medico temporaneo in un Comune dove si ha domicilio ma non residenza la durata è di un anno. In particolare, l'iscrizione temporanea in un'altra Asl rispetto a quella del Comune di residenza ha una validità che va da un minimo di tre mesi a un massimo di un anno e che può essere rinnovata se sussistono le stesse condizioni del momento della prima richiesta.
 

Quanto dura medico temporaneo dove ho domicilio e non residenza? Se non si ha la residenza in un Comune ma vi si trasferisce solo il domicilio non si resta senza medico ma si può comunque avere il medico di base, scegliendo il medico temporaneo. Tuttavia, quando si sceglie il medico temporaneo in una città dove si ha solo il domicilio e non la residenza, è bene sapere che ha una durata specifica.

  • Quanto dura medico temporaneo dove ho domicilio e senza residenza
  • Medico temporaneo dove si ha domicilio ma non residenza quando si può avere


Quanto dura medico temporaneo dove ho domicilio e senza residenza

Stando a quanto previsto dalle leggi attualmente in vigore, quando si sceglie un medico temporaneo in un Comune dove si ha domicilio ma non residenza la durata è di un anno. In particolare, l'iscrizione temporanea in un'altra Asl rispetto a quella del Comune di residenza ha una validità che va da un minimo di tre mesi a un massimo di un anno e che può essere rinnovata se sussistono le stesse condizioni del momento della prima richiesta.

Se ci si trasferisce in un altro Comune per un periodo inferiore a 3 mesi, non è necessario richiedere un nuovo medico, perché le norme in vigore prevedono che per periodi di trasferimenti inferiori ai 3 mesi l’assistenza sanitaria debba essere garantita dagli ospedali pubblici e dalla guardia medica, nei giorni feriali, nelle ore serali fino alla mattina e nelle ore diurne nei festivi e prefestivi.

L'iscrizione temporanea può essere rinnovata solo dall'interessato e per rinnovare l'iscrizione temporanea bisogna sempre recarsi presso gli uffici Scelta e revoca presentando un documento d'identità in corso di validità e la carta regionale dei servizi/cod.

Medico temporaneo dove si ha domicilio ma non residenza quando si può avere

Secondo le regole in vigore, il medico temporaneo in un Comune dove si ha domicilio e non residenza si può avere per un massimo di un anno ma solo per trasferimento per determinati motivi. Hanno, infatti, diritto a scegliere un medico di base dove non hanno residenza ma solo domicilio coloro che si postano per motivi di lavoro o studio e salute. Nel caso di spostamento dal proprio Comune di residenza per vacanze non è possibile chiedere un medico di base temporaneo.
 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il