Quanto guadagna un giudice civile nel 2022? Molto più di quello che si pensa

Possono essere davvero molto alti gli stipendi dei giudici civili, ovviamente in base alla mansioni svolte, livello e anzianità

Quanto guadagna un giudice civile nel 20

Quanto guadagna un giudice civile nel 2022?

Stando a quanto riportano dati recenti, un giudice civile può arrivare a guadagnare anche tra 7.500 euro e circa 10mila euro mese. Entrando più nel dettaglio, un giudice vile a inizio carriera guadagna poco più di 2.200 euro netti al mese ma si tratta di un importo che aumenta costantemente nel corso della carriera. 
 

Quanto guadagna un giudice civile nel 2022? I giudici civili fanno parte della magistratura giudicante, conducono i processi ed emettono le sentenze di condanna e assoluzione e per diventare giudici bisogna innanzitutto conseguire una Laurea in Giurisprudenza per poi sostenere e superare apposito concorso pubblico.

La strada per diventare giudici civili non è né semplice, né corta e né poco impegnativa, ma tutto il tempo e l’impegno profuso vengono poi ricompensati, durante la carriera, da lauti stipendi. Vediamo allora qual è lo stipendio medio lordo e netto 2022 di un giudice civile.

  • Qual è lo stipendio medio di un giudice civile
  • Stipendio del giudice civile in base a mansioni svolte

Qual è lo stipendio medio di un giudice civile

Stando a quanto riportano dati recenti, un giudice civile può arrivare a guadagnare anche tra 8mila- 10mila euro mese. Entrando più nel dettaglio, un giudice vile a inizio carriera guadagna poco più di 2.200 euro netti al mese ma si tratta di un importo che aumenta costantemente nel corso della carriera. 

Dopo circa 5 anni di incarico, infatti, un giudice civile arriva a guadagnare circa 3.600 euro netti mensili e nel corso della sua carriera arriva a guadagni mensili da circa 7.500 euro che in alcuni possono arrivare anche a circa 10mila euro.

Stipendio del giudice civile in base a mansioni svolte

Lo stipendio di un giudice civile è alto per via delle importanti mansioni che svolge. Un giudice civile riveste, infatti, un ruolo di grande responsabilità e ha il compito di:

  • esaminare e valutare documentazione, atti, prove, atti processuali per raccogliere e valutare elementi utili per la conduzione dell’udienza.
  • conduce le udienze, assunzione di testimoni, interrogatori delle parti, verifica degli elementi raccolti ed esamina le posizioni delle parti in causa;
  • emette le sentenze;
  • predispone eventuali misure cautelari nei casi di urgenza.


 





Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il