Quanto guadagna un insegnante di sostegno in scuola primaria e secondaria. Stipendi medi 2021

Circa 1.400- 1.500 euro al mese: quanto guadagna mediamente un insegnante di sostegno in scuola primaria e secondaria

Quanto guadagna un insegnante di sostegn

Quanto guadagna mediamente un insegnante di sostegno in scuola primaria e secondaria?

Volendo fare un quadro delle retribuzioni percepite dagli insegnanti di sostegno di scuola primaria e secondaria, mediamente, possiamo dire che lo stipendio di un insegnante di sostegno è di 1.400 euro netti al mese, per circa poco più di circa 25mila euro lordi all'anno, e si può partire da uno stipendio minimo di 1.100 euro netti al mese per arrivare a superare anche i 1.800 euro netti al mese.
 

L'insegnante di sostegno rappresenta una figura professionale fondamentale nell'ambito scolastico, definito, proprio per definizione, un insegnante esperto in didattica di tipo speciale idonea a sviluppare l’integrazione degli alunni definiti diversamente abili o che si trovano in situazione di handicap debitamente certificate. Gli insegnanti di sostegno sono figure presenti sia nella scuola primaria che nelle scuole secondarie. Ma quanto guadagna un insegnate di sostegno della scuola primaria o secondaria?

  • Stipendi medi 2021 insegnate di sostegno di scuola primaria e secondaria
  • Stipendio medio insegnante di sostegno scuola primaria e secondaria come cambia

Stipendi medi 2021 insegnate di sostegno di scuola primaria e secondaria

Volendo fare un quadro dello stipendio medio 2021 che percepisce una insegnante di sostegno di scuola primaria o secondaria le cifre sono le seguenti:

  • per insegnanti di sostegno delle scuole secondarie superiori di secondo grado lo stipendio è di circa 1.540 euro al mese;
  • per insegnanti di sostegno delle scuole medie secondarie di primo grado lo stipendio è di circa 1.500 euro al mese;
  • per insegnanti di sostegno delle scuole primarie elementari lo stipendio è di circa 1.360 euro al mese. 

Possiamo, dunque, dire che, mediamente, lo stipendio di un insegnante di sostegno è di 1.400 euro netti al mese, per circa poco più di circa 25mila euro lordi all'anno, e si può partire da uno stipendio minimo di 1.100 euro netti al mese per arrivare a superare anche i 1.800 euro netti al mese.

Stipendio medio insegnante di sostegno scuola primaria e secondaria come cambia

Lo stipendio di un insegnante di sostegno scuola primaria e secondaria cambia soprattutto in base all’anzianità di servizio con scatti biennali e passaggi di classe economica che sono:

  • prima classe da 0 a 8 anni si servizio;
  • seconda classe da 9 a 14 anni di servizio;
  • terza classe da 15 a 20 anni di servizio;
  • quarta classe da 21a27 anni di servizio;
  • quinta classe da 28 a 34 anni di servizio;
  • sesta classe da 35 fino al termine della carriera.

Incidono sull’importo dello stipendio di un insegnante di sostegno anche grado di scuola in cui il docente insegna (infanzia o primaria, secondaria di primo grado, secondaria di secondo grado) e anni di servizio prestati.

E così, per esempio, se un insegnate di sostegno di scuola primaria a inizio carriera guadagna, all'anno, circa 20.140 euro, un insegnante di sostegno di scuola secondaria di primo grado o secondo grado a inizio carriera guadagna, sempre all'anno, circa 22mila euro.
 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il