Quanto guadagna metalmeccanico artigiano in base a livello e mansioni. Stipendio medio lordo e netto 2022

Come cambia in media il guadagna di un metalmeccanico artigiano in base a Livelli e da lordo a netto: stipendi previsti da Ccnl

Quanto guadagna metalmeccanico artigiano

Quanto guadagna un metalmeccanico artigiano in base a livello e mansioni?

Un metalmeccanico artigiano guadagna in media sui 1.400 euro, considerando i diversi stipendi previsti per i diversi Livelli di inquadramento dei lavoratori del relativo Cccnl e lo stipendio netto corrisposto ai lavoratori dipendenti come metalmeccanici artigiani cambia, e anche notevolmente, rispetto all’importo lordo da corrispondere e a fare la differenza tra importo lordo spettante e importo netto che effettivamente si percepisce sono tutte le voci di pagamenti e fiscali che devono essere sottratte perché si tratta di imposte e contributi

Quanto guadagna un metalmeccanico artigiano in base a livello e mansioni? Il Contratto metalmeccanici artigiani si applica ai dipendenti di aziende che lavorano nella piccola, media e grande industria di specifici settori, come lavorazione del metallo; riparazione e manutenzione di macchinari e impianti, produzione e/o installazione di macchinari, impianti e utensili, costruzione di automobili, navi, treni e aerei, e come ogni altro Ccnl prevede stipendi differenti in base a Livello di inquadramenti e mansioni dei dipendenti. 

Precisiamo che il ccnl metalmeccanici artigiani rientra tra i contratti recentemente rinnovati e per cui è stato previsto un adeguamento retributivo del 5% erogati nel 2022 in tre tranche, al IV livello complessive 70 euro, insieme ad una tantum di 130 euro erogata in due tranche, marzo e luglio 2022 e ad aumenti degli importi dell’indennità di trasferta e di reperibilità del 5%. Vediamo qual è lo stipendio medio lordo e netto 2022 di un metalmeccanico artigiano.

  • Stipendi contratto metalmeccanico artigiano in base a Livelli e mansioni
  • Come cambia stipendio metalmeccanico artigiano da netto a lordo

Stipendi contratto metalmeccanico artigiano in base a Livelli e mansioni

I lavoratori con contratto metalmeccanico artigiano sono classificati in 6 Livelli professionali, più il Livello Quadro, cui corrispondono diverse mansioni e per stipendi. In particolare, il ccnl metalmeccanici artigiani 2022 prevede i seguenti stipendi: 

  • per il 1Q, per Quadri, dirigenti, 1.778,79 euro di minimo tabellare più 70 euro di indennità di funziona per un totale di 1.848,79 euro;
  • per il livello 1, per impiegato direttivo con mansioni di responsabilità e autonomia gestionale, lo stipendio è di 1, 1.778,79 euro;
  • per il livello 2, per impiegato direttivo, lo stipendio è di 1.655,09 euro;
  • per il livello 2B, per impiegato di concetto e operaio specializzato, lo stipendio è di 1.562,81 euro;
  • per il livello 3, per impiegati di concetto e operaio specializzato, lo stipendio è di 1.502,77 euro;
  • per il livello 4, per impiegato d’ordine e operaio specializzato, lo stipendio è di 1.416,41 euro;
  • per il livello 5, per impiegato d’ordine e operaio qualificato, lo stipendio è di 1.364,20 euro;
  • per il livello 6, per operaio comune con mansioni semplici che non richiedono particolare formazione, lo stipendio è di 1.300,89 euro.

Come cambia stipendio metalmeccanico artigiano da netto a lordo

Lo stipendio netto corrisposto ai lavoratori dipendenti come metalmeccanici artigiani cambia, e anche notevolmente, rispetto all’importo lordo da corrispondere e, infatti, quando si legge la busta paga di un metalmeccanico artigiano l’importo iniziale lordo è sempre molto diverso rispetto all’importo di stipendio netto riportato nella parte più bassa della busta paga.

A fare la differenza tra importo lordo spettante e importo netto che effettivamente si percepisce sono tutte le voci di pagamenti e fiscali che devono essere sottratte perché si tratta di imposte e contributi e che sono, per esempio:

  • contributi previdenziali,
  • Irpef,
  • addizionale Irpef comunale,
  • addizionale Irpef regionale,
  • detrazioni per lavoratore dipendente;
  • detrazioni per coniuge carico;
  • trattamenti economici in caso di malattia e di maternità, e assicurazione in caso di disoccupazione, mobilità;
  • quota di trattamento di fine rapporto, Tfr. 

Ciò significa che, per esempio, un metalmeccanico artigiano inquadrato nel Livello 4 che ha uno stipendio di 1.400 euro, al lordo prende circa 1.800 euro. 


 





Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il