Quanto guadagna un pediatra di base all'anno mediamente. E sono cifre sorprendenti

Le cifre sono davvero alte e spesso sorprendenti...ecco quanto guadagna in media un pediatra di base all'anno

Quanto guadagna un pediatra di base all'

Quanto guadagna un pediatra di base all'anno mediamente?

Un pediatra di base guadagna mediamente all’anno circa 80-90mila euro lordi per circa 3-4mila euro netti al mese. Si tratta di cifre generali, considerando che i guadagni dei pediatri di famiglia variano molto in base al luogo di esercizio della professione dello stesso medico dei bambini.
 

Quanto guadagna un pediatra di base all'anno mediamente? Il pediatra di base nei confronti dei piccoli pazienti ha precisi compiti e doveri da rispettare deve regolarmente verificare lo sviluppo del bambino con visite periodiche (bilanci di salute), fare visite ambulatoriali in caso di malattia, dare ai genitori informazioni sanitarie, in particolare sui corretti stili di vita e sulle vaccinazioni pediatriche, rilasciare certificazioni per l'ammissione a scuola e certificazioni di stato di buona salute per lo svolgimento di attività sportive non agonistiche. Vediamo allora quali sono i guadagni medi all’anno di un pediatra di base.  

  • Pediatra di base quanto guadagna in media all’anno
  • Come cambia guadagno medio annuo di un pediatra di base

Pediatra di base quanto guadagna in media all’anno

Un pediatra di base guadagna mediamente all’anno circa 80-90mila euro lordi per circa 3-4mila euro netti al mese. Si tratta di cifre generali, considerando che i guadagni dei pediatri di famiglia variano molto in base al luogo di esercizio della professione dello stesso medico dei bambini.

Ci sono, infatti, pediatri che guadagnano molto meno di 90mila euro all’anno, raggiungendo cifre di 40-50mila euro annui, mentre, al contrario, ci sono pediatri di grande esperienza e fama che possono arrivare a guadagnare anche 200mila euro circa a fine carriera

Come cambia guadagno medio annuo di un pediatra di base

Il guadagno medio annuo di un pediatra di base cambia in base a diversi fattori che, come accennato, possono essere luogo in cui il pediatra esercita la sua professione, esperienza e fama del pediatra, numero di bambini che ha in cura, se lavora anche in strutture ospedaliere o meno, anni di lavoro prestati.

Il pediatra di base è una figura fondamentale cui fare riferimento sin da i primi momenti di nascita di un bambino. Esattamente come accade per il medico di base, ad ogni che nasce viene assegnato un pediatra di base che lo seguirà nel corso della sua crescita.





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il