Quanto passa per pagamento fatture da pubbliche amministrazioni? I tempi medi 2020-2021

Tempi medi ridotti di pagamento delle fatture da parte della pubblica amministrazione rispetto al passato: ultimi dati aggiornati

Quanto passa per pagamento fatture da pu

Quanto passa per il pagamento di fatture da pubbliche amministrazioni?

I tempi medi 2020-2021 per il pagamento di fatture da parte della pubblica amministrazione a imprese che erogano servizi sono di circa 45 giorni, stando a quanto emerge da una nuova analisi del MEF sui tempi di pagamento delle Amministrazioni Pubbliche, analisi da cui è anche emerso che nel 2020 si sono registrati ottimi miglioramenti, arrivando ad un anticipo di 3 giorni rispetto alla scadenza.
 

Quanto passa per pagamento fatture da pubbliche amministrazioni? Stando a quanto previsto dalle norme in vigore, tutte le pubbliche amministrazioni devono pagare le fatture alle imprese che erogano i diversi servizi entro 30 giorni dalla data del loro ricevimento.

I termini si allungano fino a 60 per gli enti del servizio sanitario nazionale. Il rispetto delle scadenze è un fondamentale per il buon funzionamento dell’economia nazionale e, negli ultimi anni, anche grazie all’introduzione della fatturazione elettronica, che è diventata obbligatoria per tutte le pubbliche amministrazioni, le P.A. che pagano i fornitori in tempi più rapidi rispetto a quanto accadeva prima sono aumentate. Vediamo allora quali sono i tempi medi 2020-2021 per avere pagamenti delle fatture dalla pubblica amministrazione.

Tempi medi 2020-2021 per pagamento fatture da pubblica amministrazione

I tempi medi 2020-2021 per il pagamento di fatture da parte della pubblica amministrazione a imprese che erogano servizi sono di circa 45 giorni: il dato emerge da una nuova analisi del MEF sui tempi di pagamento delle Amministrazioni Pubbliche, analisi da cui è emerso che nel 2020 si sono registrati ottimi miglioramenti, arrivando ad un anticipo di 3 giorni rispetto alla scadenza.

Negli ultimi anni si sono, infatti, ridotti i tempi necessari per i pagamenti di fatture dalla pubblica amministrazione, considerando che il tempo medio di pagamento era di 74 giorni nel 2015, passati poi a 48 nel 2019, ora ridottosi ancor di più.

Con la riduzione dei tempi di pagamento, risultano in aumento le fatture pagate dalle Pubbliche Amministrazione entro i termini previsti dalla normativa comunitaria e nazionale, passando dal 64,9% dell’importo delle fatture emesse nel 2018, al 74,1% di quelle emesse nel 2020 e si tratta di un miglioramento che si riscontra anche nei singoli comparti e in particolare per gli Enti del Servizio Sanitario Nazionale, Ssn, e per Regioni e Provincie autonome.


 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il