Quanto si deve pagare per sposarsi in Comune. Tutti i costi 2021

Marche da bollo, costo per affitto sala comunale, costo per funzionario: quanto si paga per sposarsi in Comune nel 2021

Quanto si deve pagare per sposarsi in Co

Quanto costa sposarsi in Comune nel 2021?

Se gli sposi decidono di sposarsi in Comune i costi variano a seconda che entrambe siano residenti nella stessa città o meno e del giorno della settimana scelto per la celebrazione del matrimonio. Se, infatti, entrambi gli sposi sono residenti nello stesso Comune, per sposarsi in Comune bisogna considerare il costo per le pubblicazioni del matrimonio che sono solo quelli previsti per marca da bollo da 16 euro. Se uno dei due sposi non è residente nel Comune in cui ci si sposa, le marche da bollo da pagare sono due. Al costo delle marche da bollo si deve aggiungere il costo per l’affitto della sala comunale e del funzionario, costo che solitamente è unico per entrambe i servizi.
 

Quanto si deve pagare per sposarsi in Comune? Sposarsi in Comune implica costi più bassi rispetto al matrimonio da celebrare in chiesa, nozze che fra cerimonia e organizzazioni varie, tra fiori, festa, vestiti, ecc, arrivano a costare anche decine di migliaia di euro. Decisamente meno esoso il matrimonio con rito civile. Vediamo quali sono tutti i costi 2021 previsti per chi decide di sposarsi in Comune.

  • Quanto si paga per sposarsi in Comune nel 2021
  • Sposarsi in Comune nel 2021 chi può officiare 

Quanto si paga per sposarsi in Comune nel 2021

Se gli sposi decidono di sposarsi in Comune i costi variano a seconda che entrambe siano residenti nella stessa città o meno e del giorno della settimana scelto per la celebrazione del matrimonio. Se, infatti, entrambi gli sposi sono residenti nello stesso Comune, per sposarsi in Comune bisogna considerare il costo per le pubblicazioni del matrimonio che sono solo quelli previsti per marca da bollo da 16 euro. 

Se uno dei due sposi non è residente nel Comune in cui ci si sposa, le marche da bollo da pagare sono due. Al costo delle marche da bollo si deve aggiungere il costo per l’affitto della sala comunale e del funzionario, costo che solitamente è unico per entrambe i servizi.

I prezzi per tali servizi oscillano dai 100 ai 500 euro e variano in base a giorno del matrimonio. Se si vuol risparmiare qualcosa è bene sapere che se si decide di sposarsi di sabato il costo richiesto è chiaramente più alto rispetto agli altri giorni della settimana. 

In alcuni Comuni tali costi non sono neppure richiesti e per sposarsi in Comune è richiesto solo il costo delle marche da bollo che, come detto, possono essere o di 16 euro o di 32 euro (se se ne devono pagare due). 

Sposarsi in Comune nel 2021 chi può officiare 

Stando a quanto previsto dalle norme attualmente in vigore, può celebrare un matrimonio civile in Comune solo il sindaco o un suo delegato. In particolare, il matrimonio civile può essere officiato dall'ufficiale dello stato civile che può essere il Sindaco, il vicesindaco, un assessore o un consigliere comunale, un presidente di circoscrizione, il segretario comunale, un dipendente comunale a tempo indeterminato, o anche cittadino italiano in possesso dei requisiti richiesti per l’elezione a consigliere.


 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il