Quanto si può scaricare dalle tasse per donazioni 2020. Nuove detrazioni e bonus fiscali

Nuovi bonus fiscali ufficiali per chi effettua donazioni 2020 non solo di soldi: detrazioni varabili in base a chi effettua la donazione, se persone fisiche o giuridiche

Quanto si può scaricare dalle tasse per donazioni 2020. Nuove detrazioni e bonus fiscali

Cosa prevedono le nuove detrazioni per donazioni 2020?

Il nuovo decreto del Ministero del Lavoro pubblicato in Gazzetta Ufficiale prevede la possibilità di usufruire di nuovi bonus fiscali ufficiali del Terzo settore per le donazioni non solo di da persone fisiche, enti e società a organizzazioni non lucrative ma anche di beni, merci, materie prime e in percentuale differente a seconda che la donazione 2020 sia effettuata da persone fisiche o giuridiche.

 

E’ stato approvato un nuovo bonus fiscale valido sia per privati sia per aziende per le donazioni in favore del Terzo Settore. A regola la novità è stato il decreto del Ministero del Lavoro per stabilire norme per le erogazioni liberali per il Terzo settore, pubblicato il 30 gennaio 2020 in Gazzetta Ufficiale. Vediamo cosa prevede il nuovo bonus fiscale ufficiale per donazioni 2020.

  • Nuove detrazioni e bonus fiscali ufficiali per donazioni 2020
  • Quanto si può scaricare dalle tasse per donazioni 2020

Nuove detrazioni e bonus fiscali ufficiali per donazioni 2020

Il nuovo bonus fiscale per le donazioni 2020 prevede sconti sulle tasse sotto forma di detrazioni valide sia per persone fisiche e sia per persone giuridiche. E’ bene precisare che detrazioni fiscali per chi effettua erogazioni liberali per enti no profit sono in vigore da sempre, ciò che cambia da questo momento è che se prima le detrazioni fiscali valevano solo se le donazioni avvenivano sotto forma di denaro, d’ora in poi è possibile usufruire delle detrazioni fiscali anche per:

  • donazioni di materie prime;
  • donazioni di merci;
  • donazioni di qualsiasi altro bene in natura che possa servire a chi opera nel settore del no profit.

Per ottenere le nuove detrazioni Irpef in dichiarazione dei redditi per le erogazioni liberali bisogna effettuare la donazione di un bene a un qualsiasi ente no profit come:

  • Onlus;
  • organizzazioni di volontariato;
  • associazioni di promozione e inclusione sociale.

La possibilità di avere detrazioni fiscali per donazioni 2020 è subordinata alla presentazione di specifici documenti che attestino la donazione secondo le regole vigenti.

Quanto si può scaricare dalle tasse per donazioni 2020

Ma quanto si può scaricare dalle tasse per donazioni 2020 con il nuovo bonus fiscale? Le detrazioni per pagare meno tasse variano a seconda del soggetto che effettua la donazione 2020. Se la donazione viene effettuata da una impresa che dona un bene ad un’organizzazione e/o associazione in sede di dichiarazione dei redditi può scaricare tasse fino ad un massimo del 10% del reddito complessivo dichiarato.

Se la stessa donazione viene fatta da persone fisiche, è possibile scegliere in tal caso se avere la deducibilità o la detrazione Irpef del 30% fino ad un massimo di 30 mila euro l’anno, che sale al 35% se l’ente a cui viene donato il bene è un’organizzazione di volontariato.

Se le detrazioni per le donazioni 2020 superano, nel limite del 10% o 30%, il reddito complessivo dichiarato, il contribuente non perde il bonus fiscale ma ha la possibilità di utilizzarlo per scaricare le tasse per i successivi 4 anni.


  

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie