Raffreddore: 10 rimedi naturali per adulti e bambini

Come si può curare il raffreddore con soluzioni naturali: dieci rimedi consigliati e cosa scegliere per guarire anche da portare in tavola

Raffreddore: 10 rimedi naturali per adulti e bambini

E’ possibile curare il raffreddore in maniera alterativa ai farmaci?

Sì: raffreddore, tosse e mal di gola possono essere, infatti, curati ricorrendo a rimedi naturali che sono molto efficaci per la loro cura, che non fanno male all’organismo e che spesso sono tramandati dalla storie delle nostre nonne che tutto curavano con soluzioni naturali, ricorrendo di rado all’uso di farmaci.

 

Vapori, infusi fatti in casa, calore e rimedi della nonna: il raffreddore che con la stagione invernale inizia colpire pian piano tutti, adulti e bambini, si può curare, e anche facilmente, non solo ricorrendo ai farmaci ma anche con rimedi naturali decisamente efficaci e meno 'aggressivi' delle classiche medicine.

Rimedi naturali per guarire da raffreddore e tosse

Il principale rimedio naturale da sempre suggerito per la cura del raffreddore è un elevato consumo di vitamina C che favorisce l'assorbimento del ferro e ha una forte azione antinfiammatoria, rafforzando il sistema immunitario. Sempre consigliabile poi restare al calduccio magari in compagnia di una borsa dell’acqua calda. Ma quali sono le soluzioni naturali consigliate cui ricorrere in caso di raffreddore? Di seguito proponiamo dieci rimedi naturali contro il fastidioso raffreddore invernale, che prevedono:

  1. classica associazione ormai di latte caldo e miele, potente antibiotico naturale, molto amato dai bambini, che può essere eventualmente sostituita con tisane;
  2. infusi che possono essere preparati con zenzero, che grazie alle proprietà antinfiammatorie aiuta a ridurre i dolori articolari e a combattere il raffreddore, salvia o aceto di mele, che sono molto efficaci contro il mal di gola;
  3. fare suffumigi con bicarbonato;
  4. impiego di olio di cocco alimentare, che grazie all’acido laurico che contiene se abbinato al miele permette di ottenere una bevanda contro i dolori muscolari causati spesso dal raffreddore;
  5. usare del propoli, che ha una forte azione disinfettante, antimicrobico e antivirale;
  6. uso di olii essenziali balsamici, come olio essenziale di Eucalipto o Tea Tree Oil da diluire in una pentola di acqua bollente e respirare, permettendo di liberare bronchi e polmoni;
  7. uso dell’eucalipto, che ha una potente azione balsamica;
  8. preparare uno sciroppo naturale di curcuma e miele o con carote, limone e miele;
  9. uso dell’abete, che ha ottime proprietà balsamiche ed è ottimo per sciogliere il catarro e liberare le vie respiratorie;
  10. bere gocce di echinacea, pianta ricca di vitamina C. La dose consigliata è 20 gocce al giorno in mezzo bicchiere d'acqua, se invece il raffreddore la dose consigliata è 20 gocce al mattino e 20 alla sera, sempre da diluire in mezzo bicchiere d'acqua.


Combattere il raffreddore anche a tavola: alimenti consigliati

Nei casi di raffreddore, mal di gola e tosse vi sono anche diverse indicazioni che si possono seguire per una corretta alimentazione cura-raffreddore. Si tratta di consigli che prevedono il consumo di determinati alimenti da preferire ad altri per alleviare i sintomi dello stesso raffreddore. In questi casi, infatti, è consigliabile:

  1. mangiare brodo di pollo, perfetto per star subito meglio;
  2. preferire cibi integrali, ricchi di zinco, minerale che in caso di raffreddore è molto utile per riprendersi più rapidamente;
  3. mangiare cioccolato, ottimo rimedio contro raffreddore e mal di gola, grazie alle sue proprietà lenitive e sfiammanti.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il