Regolamento per vasi sul balcone in condominio. Tutti i permessi e divieti

Mettere vasi di fiori sul proprio balcone in condominio: quando si può fare e importanza dei regolamenti condominiali per permessi e divieti

Regolamento per vasi sul balcone in cond

Chi decide permessi e divieti per vasi in balcone in condominio?

Stando a quanto previsto dalle norme in vigore, solo i regolamenti condominiali possono prevedere divieti sul posizionamento di vasi sui balconi in condominio. Dunque, quando si ha intenzione di mettere vasi di fiori su un balcone in condominio, la prima cosa da fare è leggere il regolamento di condominio. Solo, infatti, un regolamento di condominio approvato da tutti i condomini può prevedere permessi e divieti per il posizionamento di vasi di fiori in balcone.

Generalmente ogni condomino ha la libertà di scegliere come abbellire il proprio balcone e decidere se mettere o meno vasi di piante o fioriere sul balcone ma prima di decidere se e come mettere di vasi di fiori sul balcone è sempre consigliabile verificare se il proprio regolamento di condominio prevede o meno permessi e divieti per mettere vasi sul balcone. Vediamo cosa prevedono i regolamenti per i vasi sul balcone in condominio.

  • Regolamento per vasi sul balcone in condominio
  • Permessi e divieti per vasi sul balcone in condominio

Regolamento per vasi sul balcone in condominio

Stando a quanto previsto dalle norme in vigore, ci sono alcuni regolamenti condominiali che prevedono permessi e divieti sul posizionamento di vasi sui balconi in condominio. Dunque, quando si ha intenzione di mettere vasi di fiori su un balcone in condominio, la prima cosa da fare è leggere il regolamento di condominio.

Solo, infatti, un regolamento di condominio approvato da tutti i condomini può prevedere permessi e divieti per il posizionamento di vasi di fiori in balcone, considerando che si tratta si spazi privati in cui potenzialmente tutti i condomini possono decidere autonomamente cosa fare.

Se, per esempio, il regolamento di condominio prevede il divieto di posizionare vasi di fiori sul davanzale delle finestre e dei balconi bisogna rispettare la regola e se non si rispetta il divieto si può essere costretti a rimuovere gli stessi vasi.

Permessi e divieti per vasi sul balcone in condominio

In riferimento a permessi e divieti per vasi sul balcone in condominio, alcuni regolamenti di codominio prevedono permessi per poter decidere come meglio si crede di posizionare vasi di fiori sul proprio balcone, sempre rispettando le generali regole di sicurezza e per evitare di ledere altri condomini o terze persone con eventuali cadute di vasi.

Alcuni regolamenti condominiali prevedono, invece, l’obbligo posizionare vasi di fiori in posizione interna rispetto alla balaustra per evitare possibili rischi per cadute accidentali dei vasi dai balconi. L’eventuale caduta di vasi di fiori dai balconi del condominio implica, infatti, la responsabilità civile e penale del condomino che ha i vasi sul balcone e che risponde dei danni causati a cose e a persone a meno che il fatto non sia stato causato da un evento imprevisto ed imprevedibile.

Altri regolamenti condominiali non prevedono divieti e permessi ma richiedono che ogni vaso di fiori abbia il sottovaso per impedire o arginare eventuali gocciolamenti che sono tra i principali motivi di liti tra condomini; altri ancora, poi, prevedono divieti per quanto la possibilità di avere fioriere appese alle ringhiere dei balconi i condominio, permettendo solo vada di fiori fissi e interne.

I regolamenti di condominio possono anche prevedere eventuali divieti totali di uso di vasi di fiori in balcone o imporre che i vasi siano posti sui ripiani già predisposti dal costruttore

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie