Ricette di Natale 2017: piatti tradizionali e non solo

Le ricette della tradizione e non da portare in tavole per le feste del Natale 2017: quali sono e scelte di primi, secondi e dolci

Ricette di Natale 2017: piatti tradizionali e non solo

Quali sono le ricette che si possono portare per questo Natale 2017?

Sono tantissime le idee e le ricette da realizzare e portare in tavole per cene e pranzi di questo Natale 2017. Solitamente si tratta di un periodo dell’anno in cui si privilegiano le ricette della tradizione, ma sono anche tanti coloro che decidono sempre più spesso di portare in tavole le ricette non della tradizione, per dare un tocco di novità ai menù natalizi.

 

Dal timballo di pasta, al classici cannelloni o lasagne al ragù, ai tortellini in brodo, a fritture di pesce e baccalà sono tantissime le ricette della tradizione che ci si prepara a portare in tavola anche per questo Natale 2017. Da Nord a Sud del nostro Paese, sono diverse le ricette della tradizione di Natale che solitamente si portano in tavola per la cena della Vigilia di Natale del 24 e per il pranzo del 25 dicembre di Natale. Particolarmente ricche le ricette del Sud che spaziano da primi a secondi a dolci. Ogni regione italiana, però, nel periodo natalizio osserva la sua tradizione a tavola, in occasione di quelle feste tanto attese durante le quali si riunisce sempre tutta la famiglia. Una vera e propria felicità del cuore. Ed ecco allora che ci si prepara a sbizzarrirsi con le migliori ricette della tradizione e non.

Ricette di Natale 2017: primi e secondi piatti della tradizione e non

Se il tradizionale menù natalizio è solitamente a base di pesce per la cena della Viglia e di carne per il pranzo del 25, ben sappiamo come tra le ricette della tradizione privilegiate vi siano, tra i primi, piatti come gli anolini in brodo o i ravioli di carne, particolarmente mangiati al Nord Italia, e lasagne e cannelloni al ragù, e tra i secondi piatti il cappone al forno o lo stinco di vitello. Nelle zone più marittime largo spazio al pesce, tra capesante gratinate, capitone in umido, fritture di calamari, senza dimenticare il classico polpettone di carne ripieno con immancabile contorno di patate al forno.

Se la maggior parte degli italiani è solita seguire le ricette natalizie della tradizione, sono anche diversi coloro che vorrebbero portare in tavola qualcosa di diverso e allora magari ai tradizionali cannelloni ripieni di ragù di carne si potrebbero sostituire i cannelloni al radicchio con bacon e trito di nocciole e la classica lasagna con il ragù di carne potrebbe essere sostituita da un altro primo altrettanto gustoso ma forse meno della tradizione per quanto riguarda i pasti natalizi, vale a dire il raffinato risotto fragole e champagne, consigliato, però, se a tavola per le festività di Natale si è in pochi.

Il classico polpettone di carne potrebbe essere sostituito da un polpettone di patate, tonno, olive e curry, con contorno di carote al forno, mentre i classici secondi di pesce come orate al forno al sale o baccalà fritto potrebbero essere sostituiti da millefoglie di merluzzo con mentuccia e limone carpaccio di polipo, branzino al mojito o gamberi gratinati con salsa all'aglio.

Ricette di Natale 2017: dolci della tradizione e non

Decisamente ricco anche il capitolo dolci. La tradizione natalizia vorrebbe per il periodo che si preparassero cartellate, al miele o al vin cotto, classiche delle regioni del Sud, dalla Puglia alla Calabria, o gli struffoli napoletani, o i Ricciarelli di Siena di marzapane, classici dolci che solitamente al termine dei pasti natalizi accompagnano panettoni e pandori, che spesso si sceglie di farcire con diverse creme, da quella al cioccolato a quella al mascarpone a quella pasticcera. Ma ai dolci della tradizione, le ricette di Natale 2017 suggeriscono anche dolci ‘diversi’ come:

  1. la sempre più amata cheesecake, che può essere fatta semplicemente naturale, solo con formaggio, o anche al cioccolato o ai frutti di bosco;
  2. bicchierini di pandoro e crema di caffè, semplici e veloci da preparare;
  3. crema di zabaione con cialda caramellata;
  4. zuccotto di pandoro con crema al torrone;
  5. semifreddo al torrone e crema di ricotta.  

Ti è piaciuto questo articolo?







Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie