Rimborsi o voucher per i voli aerei annullati per coronavirus. Cosa si può richiedere per legge

Cosa prevede la legge per voli aerei annullati a causa dell’emergenza coronavirus tra rimborsi e voucher possibili

Rimborsi o voucher per i voli aerei annullati per coronavirus. Cosa si può richiedere per legge

Cosa spetta tra rimborsi e voucher per voli aerei annullati per coronavirus?

Niente rimborsi per voli annullati a causa del coronavirus, perché le compagnie aeree non hanno soldi ma, stando a quanto previsto dalla legge, i viaggiatori hanno diritto al rimborso nel caso in cui lo chiedessero. Per legge, infatti, è possibile assolutamente richiedere i rimborsi della somma spesa.
 

E’ querelle aperta, o forse apertissima, sulla questione rimborsi o voucher per voli aerei annullati a causa dell’emergenza coronavirus. Le posizioni in merito sono, infatti, discordanti tra norme europee in vigore e deroghe previste dal governo italiano in questo periodo di inaspettata e sopravvenuta emergenza. Cosa si può richiedere per legge per voli aerei annullati per coronavirus?

  • Rimborsi o voucher per voli aerei annullati
  • Cosa prevede la legge per rimborsi voli aerei annullati o voucher

Rimborsi o voucher per voli aerei annullati

Le compagnie aeree hanno ormai annullato tutti i voli del momento. In Italia la sospensione dei voli da parte di diverse compagnie aeree vige ormai da tanto tempo, considerando anche le chiusure totali degli aeroporti di Roma e Milano (Linate e Malpensa). Non vola quasi nessuna compagnia ma sono tantissime le persone che avevano prenotato e pagato voli aerei poi annullati a causa dell’emergenza coronavirus.

Cosa si può fare in questo caso? Si può chiedere il rimborso totale del biglietto acquistato? La risposta dovrebbe essere sì, considerando che le norme europee in merito prevedono il totale rimborso dei costi sostenuti se annullamento e cancellazione del volo è dovuto ad una causa imprevista di forza maggiore e sopravvenuta improvvisamente, situazione in cui rientra perfettamente la pandemia che stiamo vivendo a causa della diffusione del coronavirus.

Tuttavia, diverse compagnie aeree piuttosto che rimborsare i clienti emettono voucher dello stesso importo da usare per qualsiasi altro volo da effettuare con la stessa compagnia ed entro un anno dall’emissione. Rilasciando i buoni viaggio, le compagnie non rimborsano i clienti che hanno pagato un volo annullato. Tra le compagnie che emettono voucher per voli al momento annullati anche Alitalia.

Il problema dei mancati rimborsi per voli annullati per coronavirus da parte delle compagnie aeree è la incapacità delle stesse di sostenere tutti i rimborsi eventualmente dovuti a causa della mancanza di soldi Le compagnie non hanno, infatti, i soldi necessari per il rimborso di tutti i clienti che hanno prenotato voli e rimborsarli significherebbe sprofondare in una crisi che è già profonda in questo momento.

Niente rimborsi per voli annullati a causa del coronavirus, dunque, perché le compagnie aeree non hanno soldi ma, stando a quanto previsto dalla legge, i viaggiatori hanno diritto al rimborso nel caso in cui lo chiedessero.

Cosa prevede la legge per rimborsi voli aerei annullati o voucher

Il diritto comunitario tutela i diritti dei viaggiatori e prevede per loro rimborsi nel caso di cancellazione dei voli per imprevista e sopravvenuta necessità e, come spiegato da Stefan de Keersmaecker, portavoce della Commissione europea, l'emergenza coronavirus che sta creando certamente difficoltà a tutti non è un buon motivo per privare i viaggiatori di tutele e diritti.

Stando, infatti, a quanto previsto dalle norme Ue in tema di voli, viaggi, cancellazioni, ecc, pur consapevoli delle difficoltà che le compagnie aeree stanno affrontando in questo momento, devono comunque rispettare l'obbligo di offrire ai passeggeri la possibilità di scegliere tra rimborso e cambio di biglietti, anche perchè non sempre i viaggiatori possono viaggiare magari in altro periodo o non ne avranno necessità e i tali casi devono avere diritto ai rimborsi.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie