Rinfrescare giardino ed eliminare le zanzare con due dispositivi semplici e convenienti

Il nebulizzatore spaziale è di grande formato ed è in grado di rinfrescare un'area molto ampia. Solitamente è composto da più tubi, da far scorrere in tutto il giardino.

Rinfrescare giardino ed eliminare le zan

L'estate è arrivata e chi sta cercando la soluzione per godersi la vita all'aria aperta anche quando fa caldo può fare riferimento a un nebulizzatore ad alta o bassa pressione. Per sfruttare appieno il proprio giardino in estate, non c'è niente di meglio che installare un nebulizzatore per proteggersi dal caldo intenso. Esistono molti tipi di nebulizzazione per rinfrescarsi in modo efficace. Andiamo oltre per vedere in questo articolo:

  • Un dispositivo semplice e conveniente per rinfrescare il giardino

  • Come eliminare tempo le zanzare con un dispositivo conveniente

Un dispositivo semplice e conveniente per rinfrescare il giardino

Chiamato anche nebulizzatore flessibile, si tratta di un modello che si adatta a tutte le situazioni. La sua forma permette di arrotolarlo ovunque e di installarlo dove è più comodo, a bordo piscina, appeso alla sdraio o accanto a sé quando si fa giardinaggio. Facile da trasportare e installare, il nebulizzatore autoportante, come suggerisce il nome, è montato su uno stelo e diffonde attorno ad esso microgoccioline. È meno direzionale rispetto agli altri modelli e si raffredda in altezza.

Si dice che sia multifunzionale perché può essere utilizzata anche come doccia da giardino, si presenta sotto forma di una rampa sotto la quale si può scegliere di rinfrescarsi o di fare la doccia. Può misurare fino a circa due metri: è il nebulizzatore multifunzione, molto facile da installare perché come molti nebulizzatori occorre solo collegarlo a un rubinetto o tubo da giardino esterno. Offre grande stabilità perché i suoi piedi sono appesantiti.

Il nebulizzatore spaziale è di grande formato ed è in grado di rinfrescare un'area molto ampia. Solitamente è composto da più tubi, da far scorrere in tutto il giardino. Il nebulizzatore a bassa pressione è uno dei nebulizzatori per esterni più economici.

Le goccioline che distribuisce hanno un diametro maggiore di un nebulizzatore ad alta pressione. Nonostante si tratti di micro goccioline, basta bagnare un po' di più le superfici annaffiate, ma è comunque più abbordabile in termini di prezzo. Un nebulizzatore ad alta pressione distribuisce minuscole goccioline, fornisce una freschezza più intensa e assorbe meno di un nebulizzatore a bassa pressione. Questo dispositivo è più costoso da acquistare ma garantisce una durata molto più lunga grazie ad una qualità irreprensibile dei materiali.

È molto importante controllare la qualità degli ugelli durante l'acquisto e il loro numero in base alla lunghezza del tubo. Il materiale con cui sono realizzati è un criterio importante da tenere in considerazione se si desidera un prodotto durevole.

Come eliminare tempo le zanzare con un dispositivo conveniente

Citronella, repellente, spirale o repellente per zanzare, ci sono molti metodi per eliminare i piccoli parassiti. Se scoraggiano alcune zanzare dall'avvicinarsi e riducono il numero delle punture, hanno anche tutti degli inconvenienti: esposizione a sostanze chimiche, forti odori sgradevoli e talvolta reazioni allergiche. La lampada antizanzare è uno dei pochi dispositivi che non crea nessun fastidio, non rilascia odori e non espone ad alcun rischio.

La luce emessa attira i parassiti che vengono uccisi per elettrocuzione non appena entrano in contatto con la resistenza. Esiste anche un altro sistema: dotato di due tubi di luce ultravioletta e di una ventola che cattura le zanzare morte, permette di raccogliere gli insetti nella vaschetta appositamente predisposta. Queste due tipologie di lampade antizanzare sono progettate per interni e per esterni e non rilasciano alcun prodotto tossico.

Ci sono anche simili lampade a carica solare. Di recente è apparsa una nuova tecnologia: la lampada fotocatalitica repellente per zanzare. La lampada imita la respirazione umana rilasciando anidride carbonica e attirando le zanzare.

Tutte queste lampade sono molto facili da usare perché richiedono solo una presa elettrica per funzionare o l'esposizione al sole per i modelli che funzionano ad energia solare. Un altro vantaggio importante, queste lampade repellenti per zanzare sono altrettanto adatte per essere collocate all'esterno, in un giardino o su un balcone, come all'interno di una veranda, un patio o anche una stanza chiusa.





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il