Risarcimento ritardo metropolitana a Milano a chi spetta, in quali casi e importi secondo regole 2021

Risarcimento ritardo metropolitana a Milano a chi spetta, in quali casi e importi secondo regole 2021

Risarcimento ritardo metropolitana a Mil

Quando si può chiedere un risarcimento per ritardo della metropolitana a Milano?

La richiesta di risarcimento all’azienda del trasporto pubblico milanese Atm per ritardo della metropolitana si può richiedere nei casi di ritardi superiori a 60 minuti alla partenza dal capolinea o da una fermata nel caso di trasporto pubblico locale e per ritardi di 30 minuti nel caso trasporto pubblico urbano.

Sono previsti risarcimenti per ritardo della metropolitana a Milano? Il ritardo dei mezzi del trasporto locale non dà sempre diritto ai passeggeri di chiedere un risarcimento. Tutto dipende da cause e motivi per cui si verifica il ritardo del mezzo. Vediamo allora in questo pezzo se e a chi spetta il risarcimento per ritardo della metropolitana a Milano.

  • Risarcimento ritardo metropolitana a Milano a chi spetta e in quali casi
  • Risarcimento ritardo metropolitana a Milano importi 

Risarcimento ritardo metropolitana a Milano a chi spetta e in quali casi

Stando a quanto previsto dalle regole 2021, è possibile richiedere il risarcimento per ritardi della metropolitana a Milano solo nei casi in cui il ritardo avviene con tempi fissati per legge e alla partenza del capolinea o a una fermata, ma non per i ritardi maturati durante il viaggio.

In particolare, il risarcimento per ritardo della metropolitana a Milano spetta a tutti i viaggiatori e pendolari che abbiano biglietti quotidiani o abbonamenti e nei seguenti casi:

  • al verificarsi di un ritardo superiore a 60 minuti alla partenza dal capolinea o da una fermata nel caso di trasporto pubblico locale;
  • nel caso di ritardo di 30 minuti nel caso trasporto pubblico urbano.

Non è previsto alcun rimborso nei casi di calamità naturali, scioperi e altre emergenze imprevedibili e non è possibile richiedere alcun rimborso nel caso in cui il ritardo sia inferiore ai tempi sopra indicati. 

Risarcimento ritardo metropolitana a Milano importi 

Nei casi di ritardo della metropolitana a Milano sopra riportati, è possibile chiedere direttamente all’Atm, azienda del trasporto pubblico milanese, il risarcimento che prevede, secondo quanto previsto dalle regole in vigore, il rimborso totale del biglietto, nel caso di singolo biglietto acquistato per la corsa in metro, e il rimborso pari alla percentuale giornaliera del costo completo dell’abbonamento per chi ha un abbonamento alla metro.

Per chiedere il risarcimento per ritardo della metropolitana a Milano bisogna presentare apposita domanda scegliendo o di compilare un modulo online disponibile sul sito web dell’Atm, da compilare e inviare direttamente online, o di fare richiesta scritta di risarcimento da inviare poi tramite posta all’indirizzo dell’azienda del trasporto milanese Atm.
 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il
Ultime Notizie