Riscatto laurea agevolato 2021 vale per quota 100 o no

Contributi da riscatto agevolato della laurea validi di fini della pensione con quota 100: regole in vigore e chiarimenti

Riscatto laurea agevolato 2021 vale per

Il riscatto della laurea agevolato vale per la quota 100?

Stando a quanto stabilito dall’attuale normativa, il riscatto della laurea agevolato 2021 vale per la quota 100. Ai fini del raggiungimento dei 38 anni di contributi necessari per uscire prima ancora con la quota 100, infatti, vengono considerati, tra gli altri, anche i contributi da riscatto, compresi quelli relativi al riscatto agevolato della laurea. 

Il riscatto della laurea agevolato 2021 vale per andare in pensione con quota 100? Ancora fino alla fine di quest’anno, cioè fino al 31 dicembre 2021, i lavoratori possono ancora decidere di andare in pensione prima con quota 100, vale a dire a 62 anni di età e 38 anni di contributi, considerando poi ai fini della decorrenza ufficiale della pensione le due finestre mobili previste di tre mesi per i lavoratori dipendenti privati e di sei mesi per i lavoratori dipendenti pubblici.

Ai fini della maturazione dei 38 anni di contributi, sono diverse le tipologie di contribuzione che possono essere calcolate. Vediamo se anche i contributi da riscatto agevolato per la laurea possono essere considerati ai fini del raggiungimento dei 38 anni di contributi richiesti per andare in pensione con quota 100.

  • Riscatto laurea agevolato 2021 vale per quota 100 o no
  • Contributi per pensione con quota 100 tipologie ammesse

Riscatto laurea agevolato 2021 vale per quota 100 o no

Stando a quanto stabilito dall’attuale normativa, il riscatto della laurea agevolato 2021 vale per la quota 100. Ai fini del raggiungimento dei 38 anni di contributi necessari per uscire prima ancora con la quota 100, infatti, vengono considerati, tra gli altri, anche i contributi da riscatto, compresi quelli relativi al riscatto agevolato della laurea. 

Contributi per pensione con quota 100 tipologie ammesse

I contributi derivanti dal riscatto della laurea agevolato rientrano, dunque, tra le tipologie contributive calcolare ai fini della maturazione dei 38 anni di contributi per andare in pensione prima con la quota 100 ancora per quest’anno. 

Le altre tipologie di contributi ammesse nel calcolo contributivo dei 38 anni richiesti dalla quota 100 nel 2021 sono:

  • contributi obbligatori;
  • contributi volontari;
  • contributi figurativi, ad eccezioni di quelli riconosciuti per malattia e disoccupazione indennizzata.
     

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il