Scatti anzianità contratto artisti e tecnici 2021: tabella, ogni quanto avvengono e di quanto aumenta stipendio

Scatti di anzianità ogni due anni per un massimo di cinque scatti: come aumentano stipendi personale con contratto artisti e tecnici

Scatti anzianità contratto artisti e tec

Ogni quanto avvengono gli scatti di anzianità nel contratto artisti e tecnici 2021?

Il contratto artisti e tecnici 2021 prevede che per l'anzianità di servizio maturata presso la stessa azienda il personale assunto a tempo indeterminato abbia diritto a scatti di anzianità ogni due anni per un massimo di 5 scatti biennali.

Come funzionano e ogni quanto avvengono gli scatti di anzianità nel contratto artisti e tecnici 2021? Anche il contratto artisti e tecnici prevede norme relative a regolamentazione del rapporto di lavoro del personale artistico e carattere tecnico- amministrativo, in grado di svolgere alternativamente le funzioni e mansioni proprie della specializzazione raggiunta. Vediamo allora quali sono le regole in vigore relative agli scatti di anzianità previsti dal contratto artisti e tecnici 2021.

  • Ogni quanto avvengono scatti di anzianità contratto artisti e tecnici 2021
  • Scatti di anzianità contratto artisti e tecnici 2021 aumento stipendio

Ogni quanto avvengono scatti di anzianità contratto artisti e tecnici 2021

Il contratto artisti e tecnici 2021 prevede che per l'anzianità di servizio maturata presso la stessa azienda il personale assunto a tempo indeterminato abbia diritto a scatti di anzianità ogni due anni per un massimo di 5 scatti biennali.

Considerando il numero massimo di cinque scatti biennali, l'anzianità di servizio maturata dopo l'ultimo aumento nel livello di provenienza si considera utile ai fini della maturazione del successivo aumento nel nuovo livello d'inquadramento.

Scatti di anzianità contratto artisti e tecnici 2021 aumento stipendio

Secondo la tabella definita relativa agli scatti di anzianità, gli aumenti degli stipendi per lavoratori con contratto artisti e tecnici 2021 variano in base ai Livelli di inquadramento degli stessi e sono in particolare di:

  • 40,85 euro per Livello 1 (QA);
  • 37,33 euro per Livello 1 (QB);
  • 40,85 euro per Livello 1A;
  • 37,33 euro per Livello 1;
  • 32,14 euro per Livello 2;
  • 29,61 euro per Livello 3;
  • 27,08 euro per Livello 4;
  • 25,11 euro per Livello 5;
  • 22,02 euro per Livello 6;
  • 19,21 euro per Livello 7. 

Gli aumenti di stipendio per scatti di anzianità decorrono dal primo giorno del mese immediatamente successivo a quello in cui si conclude il biennio d'anzianità e non possono essere assorbiti da precedenti o successivi aumenti di merito, né i futuri aumenti di merito possono essere assorbiti dagli aumenti maturati o da maturare.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il