Se attraverso la strada con il semaforo rosso a piedi posso prendere una multa o no

Le norme che regolano il comportamento su strada vanno sempre rispettate, sia piedi e sia bordo dell'auto, sia di giorno e sia nelle ore serali, comprese quelle sul semaforo rosso.

Se attraverso la strada con il semaforo

Conosciamo tutti le regole base del funzionamento del semaforo: con il verde si passa, con il giallo (o l'arancione) occorre cautela, con il rosso si arresta la marcia. Si tratta di una codifica in vigore in Italia e in tutti i Paesi, ma soprattutto per tutti coloro che sono sulla strada, pedoni inclusi.

La domanda che allora ci poniamo è se anche l'impianto sanzionatorio è lo stesso. In buona sostanza, sappiamo che il conducente dell'auto che attraversa l'incrocio con il rosso va incontro a pesanti sanzioni, ma succede anche al pedone che fa lo stesso sulle strisce bianche?

Prima di andare a vedere tutti i dettagli ovvero scoprire se il Codice della strada prevede l'applicazione di una multa a carico di chi attraversa la strada a piedi con il semaforo rosso ed eventualmente a quanto ammonta, una precisazione è indispensabile.

Le norme che regolano il comportamento su strada vanno sempre rispettate, sia piedi e sia bordo dell'auto, sia di giorno e sia nelle ore serali. La segnaletica orizzontale e quella verticale non sono oggetto di momentanee sospensioni.

La molla che spinge all'attenzione non può e non deve essere il timore di una multa. Certo, rappresenta un efficace deterrente, ma è la sicurezza stradale la ragione principale che spinge alla prudenza o comunque alla correttezza. Vediamo quindi

  • Semaforo rosso: c'è la multa se attraverso la strada a piedi
  • Casi di multa per attraversamento strada con semaforo rosso

Semaforo rosso: c'è la multa se attraverso la strada a piedi

Ribadendo ancora una volta che la sicurezza stradale è l'elemento centrale che dovrebbe guidare le nostre scelte, anche nel caso di attraversamento a piedi della strada con semaforo rosso è prevista l'applicazione di una multa. Una volta per tutte va smentito quel vecchio adagio secondo cui i pedoni hanno sempre ragione.

La dimostrazione plastica arriva appunto dall'applicazione di una multa dall'importo variabile 42 a 173 euro. C'è però la possibilità di ottenere uno sconto del 30% sull'importo per chi paga la multa entro 5 giorni dalla data di notifica.

In ogni caso è sempre possibile proporre ricorso al prefetto (gratuitamente entro 60 giorni dalla notifica della multa), al giudice di pace (a pagamento, entro 30 giorni dalla notifica), in autotutela (senza limiti di tempo).

Casi di multa per attraversamento strada con semaforo rosso

Va da sé che le sanzioni più elevate nel caso di attraversamento della strada con semaforo rosso sono applicate alle auto. Accanto alla sanzione pecuniaria è infatti prevista anche la perdita di punti dalla patente.

Più nel dettaglio, infrangere questa norma significa andare incontro a una multa da 163 a 646 euro se l'infrazione avviene tra le 7 e le 22 ovvero fino a 200 euro se avviene tra le 22 e le 7.

Per quanto riguarda la decurtazione di punti della patente, sono pari a 6, ma diventano 12 per i neopatentati ovvero coloro che hanno conseguito la licenza di guida entro 3 anni. Nel caso in cui l'attraversamento dell'incrocio avvenga per una seconda volta nell'arco di 24 mesi ecco che scatta la sospensione della patente da 1 a 3 mesi.

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il
Ultime Notizie