Se prendo eredità tra 20mila-80mila euro quali sono costi e tasse successione

Come cambiano e quali sono i costi totali da pagare per chi riceve una eredità tra 20mila e 80mila euro nel 200: chiarimenti e spiegazioni secondo leggi 2022

Se prendo eredità tra 20mila-80mila euro

Se prendo una eredità tra i 20mila-80mila euro quali sono i costi e tasse di successione nel 2022?

Per una eredità del valore tra i 20mila-80mila euro i costi complessivi da pagare sono di circa 2mila, 2.500 euro, considerando costo dell’atto di successione, imposte ipotecarie e imposte catastali per una casa ereditata, marche da bollo, tassa per la trascrizione presso la Conservatoria del Registro Immobiliare di 168 euro, eventuali diritti di copia per il rilascio della copia conforme dell’atto.
 

Quali sono costi e tasse se si prende una eredità tra i 20mila-80mila euro? quando si riceve una eredità, su beni e patrimoni che si ricevono si devono pagare soldi. Tasse, imposte, spese notarili rappresentano le voci dei costi da sostenere che non sono universali ma proporzionali al valore dell'eredità che si riceve.  Vediamo allora quali sono i costi da sostenere per la successione di una eredità.

  • Quanto costa atto di successione per eredità 2022 tra i 20mila-80mila euro
  • Costi, tasse, diritti per successione di eredità tra 20mila-80mila euro


Quanto costa atto di successione per eredità 2022 tra i 20mila-80mila euro

Il pagamento dei costi per la successione di una eredità non sono fissi e uguali per tutti coloro che ricevono una eredità ma variano a seconda del valore dell’eredità da trasferire dal deceduto agli eredi e riguardano dichiarazione di successione innanzitutto e tutte le spese ad essa collegata. 

Per fare un atto di successione è necessario rivolgersi ad un notaio e in tal caso i costi variano in misura proporzionale al valore dell’eredità: in generale, comunque, i costi per fare un atto di successione da un notaio compresi tra i 300 euro per eredità di valore basso, intorno ai 10mila euro, agli oltre mille euro per patrimoni più elevati e si sale in base a quanto maggiore è l’eredità da trasmettere. 

Possiamo dire che per una eredità tra i 20mila e gli 80mila euro, il costo dell’atto di successione oscilla tra i 600 e circa 2.500 euro. 

Costi, tasse, diritti per successione di eredità tra 20mila-80mila euro

Chi ricevere una eredità tra 20mila e 80mila euro deve considerare i costi per l’atto di successione, come appena riportati, a cui aggiungere ulteriori spese che riguardano soprattutto tasse e imposte, come:

  • marche da bollo; 
  • diritti catastali; 
  • tassa di successione, che in realtà nel caso di una eredità tra 20mila-80mila euro non si paga e che deve essere pagata dagli eredi se l’eredità è di alto valore e che si applica sia ai beni immobili e sia ai beni mobili.  

Aliquote e franchigie previste per il pagamento della tassa di successione sono, infatti, le seguenti:

  • del 4% per coniuge e parenti in linea retta per una franchigia di 1 milione di euro per ogni beneficiario;
  • del 6% per gli altri parenti fino al quarto grado, affini in linea retta, e affini in linea collaterale fino al terzo grado per una franchigia di 100 mila euro per ogni fratello o sorella;
  • dell’8% nei confronti degli altri soggetti.

Infine, sa beneficiare dell’eredità è una persona portatrice di handicap riconosciuto grave, l’imposta si applica sulla parte del valore della quota eccedente la franchigia di 1.500.000 euro e indipendentemente dal grado di parentela tra disponente e beneficiario. 

Se poi si eredita un immobile bisogna pagare le imposte ipotecarie e catastali di solito, rispettivamente, al 2% e all’1%, ma se un erede possiede tutti i requisiti per avere le agevolazioni prima casa, si paga una somma fissa 200 euro per i due tributi. 

Dunque, in generale, considerando i costi appena schematizzati, per una eredità tra 20mila-80mila euro, si deve pagare un costo totale di circa 2.500 euro a cui aggiungere i diritti di copia per il rilascio della copia conforme dell’atto che variano in base al numero di pagine e che sono i seguenti:

  • da 1 a 4 pagine 11,63 euro per copie non urgenti e 34,89 euro per copie urgenti;
  • da 5 a 10 pagine 13,58 euro per copie non urgenti e 40,74 euro per copie urgenti;
  • da 11 a 20 pagine 15,50     euro per copie non urgenti e 46,50 euro per copie urgenti;
  • da 21 a 50 pagine 19,38     euro per copie non urgenti e 58,14 euro per copie urgenti;
  • da 51 a 100 pagine 29,07 euro per copie non urgenti e 87,21 euro per copie urgenti;
  • oltre 100 pagine 29,07 + 11,62 euro ogni ulteriori 100 pagine o frazioni di 100 per copie non urgenti e87,21 + 34,86 euro ogni ulteriori 100 pagine o frazioni di 100 per copie urgenti. 


 





Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il