Se un proprio oggetto si è perso o dimenticato in casa o terreno di altri c'è diritto alla restituzione?

La legge riconosce il diritto alla restituzione se si perde o dimentica un proprio oggetto in casa o terreno altrui: norme in vigore

Se un proprio oggetto si è perso o dimen

Se si perde o si dimentica un proprio oggetto in casa o terreno di altri c'è diritto alla restituzione?

Stando a quanto previsto dalle leggi in vigore, se si perde o si dimentica un proprio oggetto in casa o terreno di altri si ha diritto alla restituzione e se il proprietario della casa o del terreno dove è stato perso o dimenticato un proprio oggetto si rifiuta di restituire l’oggetto, il proprietario dell’oggetto può sporgere querela per furto e agire in sede civile per riavere il proprio oggetto.
 

Cosa succede se dimentico in casa o terreno di altri un mio oggetto? Ho diritto alla restituzione? Può capitare di recarsi a casa di qualcuno o di passare semplicemente da un terreno di altri e perdere un proprio oggetto o dimenticarlo a casa di qualcuno. Ci si può ricordare in tempo e recuperare il proprio oggetto ma nel caso ci si dimentichi di prenderlo, cosa succede?

  • Diritto alla restituzione per oggetto perso o dimenticato in casa o terreno di altri
  • Cosa fare se proprietario di casa o terreno non vuole restituire oggetto perso o dimenticato da altri

Diritto alla restituzione per oggetto perso o dimenticato in casa o terreno di altri

Stando a quanto previsto dalle leggi in vigore, se si perde o si dimentica un proprio oggetto in casa o terreno di altri si ha diritto alla restituzione, il che, però, non prevede la possibilità per il proprietario dell’oggetto dimenticato o perso di accedere in casa o nel terreno altrui senza permesso o avviso.

Non si può, infatti, entrare in casa di altri o in un terreno altrui per recuperare l’oggetto dimenticato e chi dovesse farlo rischia di essere accusato di violazione di domicilio.

Cosa fare se proprietario di casa o terreno non vuole restituire oggetto perso o dimenticato da altri

Se il proprietario della casa o del terreno dove è stato perso o dimenticato un proprio oggetto si rifiuta di restituire l’oggetto, il proprietario dell’oggetto può sporgere querela per furto e agire in sede civile per riavere il proprio oggetto.

Per il proprietario di casa o del terreno dove è stato perso o dimenticato un oggetto da una terza persona può scattare il reato di appropriazione di cose smarrite che prevede sanzioni pecuniarie fino a 8 mila euro nel caso in cui non voglia restituire l’oggetto. 

Fino a qualche tempo fa, l’appropriazione di oggetti smarriti era punita con la reclusione fino a un anno, mentre attualmente è prevista solo una sanzione pecuniaria, compresa tra i 100 euro e gli 8mila euro.

.

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il