Secondi piatti natalizi: idee e ricette di carne e pesce

Idee per secondi piatti di carne e pesce da preparare per cena della Vigilia e pranzo di Natale: ricette semplici e gustose

Secondi piatti natalizi: idee e ricette di carne e pesce

Quali sono le idee per secondi piatti per il pranzo di Natale?

Per menù a base di pesce o di carne, o anche di verdure per chi è vegetariano, sono decisamente tante e diverse le idee e le ricette di secondi piatti che si possono portare in tavola per la cena della Vigilia o per il pranzo di Natale. Le idee sono delle più disparate, dalle classiche ricette di carne e pesce a quelle più sfiziose e ‘moderne’, basta solo scegliere che genere di menù si vuol preparare.

 

Per il menu di Natale solitamente si portano in tavola piatti di esce e carne tradizionali, da baccalà e spigole al sale o fritture miste ad arrosti, polpettoni di carne e spezzatini. Tra secondi piatti di carne e secondi piatti di pesce c’è solo l’imbarazzo della scelta. Il punto da cui partire è scegliere che genere di menù si vuol portare in tavola: stando alla tradizione, la cena della Vigilia di Natale vorrebbe la preparazione di piatti solo a base di pesce ma sono in tanti coloro che il pesce non lo gradiscono particolarmente orientandosi, così, su menù di carne. Vediamo di seguito alcune idee e ricette di secondi piatti natalizi di carne e pesce.

Secondi piatti natalizi: idee e ricette di carne

Per chi decidesse di preparare un menù a base di carne le idee di certo non mancano e si potrebbe spaziare tra:

  1. agnello al forno con patate;
  2. brasato al Barolo;
  3. tacchino ripieno aromatizzato al limone ed erbe;
  4. arrosto in crosta;
  5. anatra all’arancia;
  6. spezzatino di maiale alla birra;
  7. polpettone ripieno di broccoli e mozzarella, cui aggiungere a piacere anche del prosciutto.

Per preparare questo polpettone la ricetta è piuttosto semplice. Gli ingredienti necessari sono:

  1. 600 g di macinato (io misto di manzo e di maiale;
  2. due uova;
  3. 50 g di parmigiano grattugiato;
  4. 50 g di pangrattato;    
  5. un pizzico di noce moscata;
  6. un ciuffetto di prezzemolo;
  7. sale e pepe q.b.;
  8. olio extravergine di oliva.

Per il ripieno servono:

  1. 400 g di cime di broccoli;
  2. due uova;
  3. 200 g di mozzarella;
  4. sale;
  5. olio extravergine di oliva.

Per preparare il polpettone ripieno di broccoli e mozzarella, si parte pulendo i broccoli: lavate le cime e cuocetele al vapore fino a quando non saranno tenere, scolatele bene e fatele intiepidire. Nel frattempo sbattete due uova in una ciotola con un pizzico di sale e in una padella antiaderente fate scaldare un filo di olio. Cuocetevi le uova un paio di cucchiai alla volta, in modo da ottenere 3-4 frittatine molto sottili e impilatele l’una sull’altra; tagliate la mozzarella a fette sottili e quindi riprendete i broccoli ormai tiepidi e schiacciateli con una forchetta. Questo sarà il composto del ripieno.

Passando alla preparazione della base di carne, mescolate in una ciotola la carne macinata con il prezzemolo tritato, sale, pepe e un pizzico di noce moscata, impastate per un po’ e poi unite pangrattato e parmigiano. Mescolate con le mani, in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti. Una volta ottenuto un composto abbastanza sodo stendetelo su un foglio di carta da forno e adagiatevi sopra l’impasto, coprite con le frittate, distribuite la purea di broccoli, le fette di mozzarella e arrotolate il polpettone su se stesso, quindi sigillate il polpettone ripieno e cuocete il forno già caldo a 180° (statico) per circa 45 minuti.

Secondi piatti natalizi: idee e ricette di pesce

Insieme ai secondi di carne, tante e sfiziose le ricette di secondi piatti di pesce. Per la cena della Vigilia di Natale o il pranzo, tra le ricette che si possono preparare ci sono:

  1. pesce spada al forno con verdure;
  2. branzino al sale;
  3. calamari ripieni con pomodorini secchi e olive;
  4. orata al forno con olive e crumble di mandorle;
  5. salmone in crosta con spinaci;
  6. astice alla catalana con verdure croccanti;
  7. spigola in crosta di patate a sfoglia.

Per la preparazione la spigola in crosta di patate a sfoglia, gli ingredienti necessari sono:

  1. due spigole da 700 g l’una;    
  2. 700 g di patate;
  3. timo;
  4. rosmarino;
  5. olio extravergine di oliva;
  6. sale.

Pulire la spigola e ricavare filetti, eviscerate e pulite bene all’interno, eliminate la testa e la pinna caudale, tagliate i pesci a metà ed eliminate anche la lisca centrale in modo da ottenere due filetti che sciacquerete sotto l’acqua corrente. Pelate le patate e tagliatele in modo da ottenere sfoglie di patate sottilissime. Ungete con un filo d’olio una teglia da forno e adagiatevi uno strato di patate, sovrapponendole leggermente; salatele e cospargetele con qualche ago di rosmarino, quindi adagiatevi i filetti di spigola.

Aggiungete un pizzico di sale e qualche rametto di timo e iniziate a coprire ciascun filetto con le fettine di patate; salate leggermente le patate e cospargetele con qualche ago di rosmarino, mettete un filo di olio e cuocete la spigola in crosta di patate nel forno già caldo a 200° per 15 minuti; poi scegliete la funzione grill e fate dorare le patate per altri 4 o 5 minuti.
 

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il